Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce.
(Lev Tolstoj)

I progetti di AMREF e Roccafranca per le scuole.

Anche quest’anno l’Associazione AMREF Italia Onlus e Cascina Roccafranca collaborano in una duplice proposta di educazione interculturale rivolta alle scuole della Circoscrizione 2.
L’obiettivo principale della ONG AMREF è migliorare le condizioni di salute delle genti africane, attraverso il coinvolgimento attivo e il rafforzamento delle comunità, dei sistemi sanitari e del personale locale. In Italia, è impegnata nella sensibilizzazione della popolazione scolastica di ogni fascia d’età sui temi dell’Educazione allo sviluppo: l’intento è di creare un percorso di conoscenza e solidarietà tra i nostri giovani e i loro coetanei in Africa.
Il primo progetto per l’anno scolastico 2012-2013 è “Link to school”, rivolto alla scuola primaria e secondaria di primo grado. Propone un percorso di educazione interculturale sul tema dell’acqua. Comprende la visita (in Cascina Roccafranca) ad una mostra sul valore dell’acqua e il coinvolgimento attivo delle classi attraverso spunti di riflessione e attività didattiche, il tutto con l’accompagnamento dei volontari di AMREF di Torino. Aderendo al progetto, le scuole italiane sono simbolicamente gemellate ad una scuola dell’area rurale del Kenya, attraverso un reciproco scambio di esperienze, comprensione e rispetto dei vicendevoli contesti di provenienza.
La seconda proposta per l’anno scolastico 2012-2013 è rivolta agli studenti della scuola secondaria di II grado: “Act for African Mothers”, torneo sportivo, letterario, teatrale. E’ un percorso di educazione interculturale e di sostegno al progetto di tutela della salute materno infantile, che AMREF sviluppa in diversi Paesi africani.
L’obiettivo è avvicinare i ragazzi alla realtà sanitaria africana e al vissuto delle comunità, incoraggiando il sostegno ai programmi promossi dall’Organizzazione nelle aree di intervento.
Ogni anno in Africa oltre 200.000 donne muoiono per mancanza di cure di base nel corso della gravidanza e del parto. Lasciano più di 1,5 milioni di orfani. La Campagna internazionale “Stand up for African Mothers” cerca di contribuire alla riduzione della mortalità materna formando 15.000 ostetriche entro il 2015. Ognuna di esse può assistere 500 donne all’anno e far nascere i loro bambini in condizione di sicurezza.
Il percorso proposto da AMREF e Cascina Roccafranca prevede la lettura di un libro su tematiche legate all’intercultura, un incontro sportivo di pallavolo e la realizzazione di una breve performance teatrale sui temi affrontati. Il tutto si realizzerà con l’accompagnamento dei volontari di AMREF di Torino, di un esperto di improvvisazione teatrale e grazie alla collaborazione di Cascina Roccafranca e Circoscrizione 2. Le classi partecipanti riceveranno aggiornamenti periodici dalle aree di intervento in Africa.
per tutto ciò che riguarda queste attività, si segnalano i siti
www.amref.it
www.standupforaficanmothers.com
www.ascuolaconamref.it

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)