Se giudichi le persone, non hai il tempo di amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

60° GIORNATA MONDIALE DEI MALATI DI LEBBRA: la costruzione di due sale operatorie nuove in Brasile

Abbiamo incontrato l’Associazione M.I.O in una delle Parrocchie dei nostri quartiri: la parrocchia Santi Apostoli di Via Togliatti a Mirafiori Sud.

L’associazione sta prodigandosi per una iniziativa importante che volentieri pubblichiamo.

Si celebra il 27 gennaio la Giornata Mondiale dei Malati di Lebbra. Nei paesi più poveri questa malattia colpisce migliaia di nuove persone ogni anno. Il più grave problema non è la malattia in sé ma lo stigma sociale, il pregiudizio che essa provoca costringendo le persone ad allontanarsi dalla vita della società e rimanendo emarginati. La malattia è curabile con farmaci reperibili facilmente e di costo contenuto ma l’allontanamento dalla vita sociale rimane, ancora oggi, da millenni il problema da sconfiggere.

Noi volontari dell’Associazione M.I.O. – Moriondo Insieme Ovunque di Moncalieri da 30 anni facciamo parte del movimento Operazione Mato Grosso che lavora e sostiene l’Hospital São Julião di Campo Grande – Mato Grosso del Sud in Brasile. I brasiliani e i volontari italiani vivono e lavorano accanto ai lebbrosi ogni giorno per permettere a ciascuno di guarire ma soprattutto di ritrovare la dignità e l’amore che meritano.

In questa domenica, 20 gennaio, abbiamo incontrato nuovamente la comunità dei Santi Apostoli per celebrare insieme questa Giornata Mondiale, per ringraziare del cammino che continua da tanti anni a favore dei lebbrosi di Campo Grande.a

La “sfida” per questo anno è la costruzione di due sale operatorie che siano in grado di attendere alle necessità dei malati di lebbra che vengono operati al São Julião.

Più di 250 interventi al mese agli occhi (prima grave complicanza della lebbra) con un bacino di utenza di oltre 7 milioni di abitanti in un territorio più grande dell’Italia.

Grazie a questa vivace comunità e al parroco don Mario che ci ospitano per sostenere questo progetto, realizzato in collaborazione con la Diocesi di Torino, in quasi 30 parrocchie.

Coloro che avessero il desiderio di sostenere i progetti dell’Associazione M.I.O. a favore dei lebbrosi e di altre realtà missionarie e per avere ulteriori informazioni vi aspettiamo su www.associazionemio.it oppure mio.onlus@libero.it oppure  366-99.33.681.

Grazie a nome nostro e da parte di tutti i bisognosi che avete aiutato e che con cui vorrete condividere il cammino.

Marco MAURA – volontario dell’Associazione MIO

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)