“è meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita”

(Rita Levi Montalcini)

Ecokids 2013, Cinema Ambiente

Dal 31 maggio al 5 giugno, si svolgerà a Torino la 16^ Edizione del Festival CinemAmbiente organizzato dal Museo Nazionale del Cinema.ecokids-2013-035716

In questa occasione CinemAmbiente propone una serie di film a tematica ambientale appositamente selezionati per gli studenti delle scuole primarie, secondarie di I° e II° grado, adatti a stimolare la sensibilità dei ragazzi verso i temi ambientali e a promuovere comportamenti ecosostenibili.

I film fanno parte della sezione del Festival denominata EcoKids – film per l’educazione ambientale che ha registrato in questi anni decine di migliaia di giovani spettatori.

Ogni proiezione è seguita da un dibattito.
Importante a questo proposito è la collaborazione con Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta e con i suoi educatori ambientali che favoriscono la discussione e rafforzano il senso e il significato dell’iniziativa.

Ecokids a Torino si svolgerà presso CINEMA MASSIMO di Via Verdi 18
Le proiezioni sono gratuite previa prenotazione.

Coordinamento Ecokids e informazioni:
Arianna Borlo – Ufficio Scuola e Formazione di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta
Tel. 0112215851 – Fax 011210001

scuolaformazione@legambientepiemonte.it

PROGRAMMA DEI FILM

VENERDI 31 MAGGIO

Scuole primarie – CINEMA MASSIMO 1 ore 9.30
Le avventure di Fiocco di Neve (di Andrés G. Schaer, Spagna 2011 – 85’)
TEMA – RAPPORTO UOMO ANIMALI
Rimasto orfano dopo l’uccisione della madre, un piccolo gorilla bianco della Guinea equatoriale viene affidato allo Zoo di Barcellona, ma prima passa per un periodo di adattamento da casa di Paula, la figlia dodicenne di un primatologo, che ne fa il suo migliore amico e gli dà un nome: Fiocco di Neve. Una volta allo Zoo, però, nonostante il colore eccezionale del suo pelo attiri visitatori da tutto il mondo, il cucciolo ha seri problemi con la famiglia di gorilla che dovrebbe adottarlo e invece lo respinge, in quanto “diverso”. Pronto a tutto per essere accettato, Fiocco di Neve scappa in cerca dell’aiuto della Strega del Nord, senza sapere che l’odioso Luc De Sac vuole rapirlo per fare del suo cuore un amuleto contro la sfortuna che lo perseguita.

Scuole secondarie di I grado – CINEMA MASSIMO 3 ore 9.30
Vita di Pi (di Ang Lee, Cina – USA 2012 – 127’)
TEMA – RAPPORTO UOMO ANIMALE
Il giovane Pi Patel è cresciuto con la famiglia a contatto con lo zoo paterno, mescolando fin dall’infanzia sogno e realtà. Quando il padre ha esigenze di denaro e sceglie di trasferirsi in Canada per vendere lo zoo, Pi ancora non può intuire cosa lo attenderà nelle vastità oceaniche. Di fronte a una tempesta terrificante, la nave affonda, lasciando in breve tempo Pi con un’unica compagna di viaggio: la tigre Richard Parker, l’animale più temuto dello zoo paterno. Pi potrà solo fare affidamento alla propria intelligenza per poter sopravvivere e convivere con la tigre.


SABATO 1 GIUGNO


Scuole secondari di II grado – CINEMA MASSIMO 3 ore 9.30

Promised Land (di Gus Van Sant, USA 2013 – 106’)
TEMA – RISORSE ENERGETICHE
Steve Butler, con un passato trascorso in campagna, è ora un agente in carriera di una grossa compagnia, la Global, che lo invia insieme a una collega a McKinley, una cittadina rurale. Il loro compito consiste nel convincere gli abitanti a cedere i loro terreni perché vi possano avvenire trivellazioni allo scopo di ricavarne gas naturale. Si prevede che, stretti dalla morsa della crisi, molti non avranno difficoltà a cedere le loro proprietà ma il compito si presenta invece meno semplice di quanto prospettato. Anche perché entra in gioco Dustin Noble, un attivista ambientale apparentemente intenzionato a impedire il successo della compagnia per cui Butler lavora.

LUNEDI 3 GIUGNO

Scuole primarie – CINEMA MASSIMO 1 ore 9.30
Le avventure di Zarafa – Giraffa Giramondo (di Rémi Bezançon, Jean-Christophe Lie, Francia, Belgio 2012 – 78’)
TEMA – ANIMALI
All’ombra di un baobab, nel cuore dell’Africa, un vecchio saggio racconta a un gruppo di bambini la storia dell’amicizia tra il piccolo Maki, 10 anni, e Zarafa, una giraffa orfana offerta in dono dal Pascià d’Egitto al re di Francia Carlo X nel 1827 per ottenerne il sostegno contro i turchi che assediavano Alessandria d’Egitto. Si trattava del primo esemplare che raggiungeva l’Europa.

Scuole secondarie di I grado – CINEMA MASSIMO 3 ore 9.30
Re della terra selvaggia (di Benh Zeitlin, USA 2012 – 91’)
TEMA – CAMBIAMENTI CLIMATICI, RAPPORTO UOMO NATURA
Hushpuppy ha sei anni e vive sola con il padre Wink nelle paludi del sud della Louisiana, in una zona chiamata la Grande Vasca, per gli allagamenti a cui va incontro in occasione dei cicloni. Mentre lo spettro di un terribile uragano spaventa la comunità del luogo, mettendo in fuga molti, Wink scopre di essere gravemente malato e di dover preparare la figlia a cavarsela da sola. Il suo desiderio è che Hushpuppy non abbandoni la sua terra, ma ne diventi un giorno il re, la creatura più forte.

MARTEDI 4 GIUGNO

Scuole primarie – CINEMA MASSIMO 1 ore 9.30
Sammy 2 – La grande fuga (di Ben Stassen, Belgio 2012 – 92’)
TEMA – RAPPORTO UOMO / ANIMALI
Nel giorno della schiusa delle uova Sammy e il suo amico Ray stanno assistendo alla nascita delle nuove tartarughe di mare quando arriva un gruppo di uomini a catturarli e chiuderli in un gigantesco acquario/ristorante, in cui gli avventori mangiano ammirando sulla volta di vetro i tanti pesci che nuotano. Determinati ad evadere Sammy e Ray catalizzano l’attenzione di tutti gli altri pesci dell’acquario in una serie di piani d’evasione.


Scuole secondarie II grado – CINEMA MASSIMO 3 ore 9.30

Meno 100 Chili – Ricette per la dieta della nostra pattumiera (di Emanuele Caruso, Italia 2012 – 85’)
TEMA – RIFIUTI, ALIMENTAZIONE
Il film-documentario è liberamente ispirato al libro “Meno 100 chili – Ricette per la dieta della nostra pattumiera”, pubblicato da Edizioni Ambiente, Milano, nel settembre 2011. Il libro è ispirato a sua volta da un monologo con lo stesso titolo. Il film-documentario è un doppio viaggio. Uno reale, in forma di documentario classico, dal nord al sud dell’Italia e ritorno. Per convincere il senatore che è possibile ottenere grandi risultati in termini di economia, ricchezza e stile di vita con la riduzione dei rifiuti, l’esperto (Roberto Cavallo) accompagna il senatore (Andrea Fluttero) in un viaggio verso le molte buone pratiche già messe in atto in tutta Italia.


MERCOLEDI 5 GIUGNO

Scuole primarie – CINEMA MASSIMO 1 ore 9.30
I Croods (di Kirk De Micco, Chris Sanders, USA 2013 – 98’)
TEMA – Evoluzione

Eep è un’adolescente che fa parte di una famiglia di cavernicoli, i Croods, un tempo molto più numeroso, ma via via decimato da predatori, mammuth e calamità naturali. Stanca di un’esistenza improntata sulla mera sopravvivenza familiare gestita in modo iperprotettivo dal padre Grug che non le permette neanche di uscire da sola, la ragazza è impaziente di scoprire il mondo. E quando una notte incontra Guy, un giovane nomade che predice la fine del mondo e le fa conoscere il fuoco, oltre a regalarle una conchiglia da suonare in caso di pericolo, si troverà a scontrarsi con la severità del genitore. Ma ormai le porte di una esistenza completamente nuova si sono aperte ai suoi occhi.

Scuole secondarie di I grado – CINEMA MASSIMO 3 ore 9.30
L’ultimo pastore (di Marco Bonfanti, Italia 2012 – 73’)
TEMA – RAPPORTO UOMO ANIMALI
Renato Zucchelli ha larghe spalle e larghi occhi chiari per ‘abbracciare’ le sue settecento pecore. Ultimo pastore nomade della Lombardia, Renato vive in montagna ma il cuore lo ha lasciato in pianura, dove lo aspettano (im)pazienti la sua consorte e i suoi quattro figli. Appassionato delle greggi e certificato dal cinema di Celentano e dalla parola di Gesù, ‘pastori’ per finzione o per vocazione, Renato vuole raggiungere Milano e incontrare tutti quei bambini per cui un pastore è un’idea immaginaria e intangibile. Fieramente riluttante ad accogliere il sistema sedentario dominante, Renato Zucchelli appartiene a quella comunità errante, arcaica e ormai ridotta, che rivendica il sogno e il diritto di battere di nuovo i percorsi della transumanza, lambiti dal presente ed ‘espropriati’ dalla nuova economia.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)