C’è chi crede che tutto gli sia dovuto, ma non è dovuto niente a nessuno.

Le cose si conquistano con dolcezza ed umiltà.
(Madre Teresa di Calcutta)

I ragazzi della via Pál


I ragazzi della via Pál è un romanzo per ragazzi di Ferenc Molnár, pubblicato a puntate su una rivista nel 1906 e destinato agli adulti come denuncia della mancanza di spazi per il gioco dei ragazzi.

1300538949_178962425_1-Immagini-di-I-RAGAZZI-DELLA-VIA-PAL-ANNI-60-EDITRICE-PICCOLIQuesto libro tratta di due bande di ragazzini che si contendono una bandiera. Le vicende si svolgono a Budapest in un quadrato di terra libera, delimitata da muri grigi di mastodontiche case e da uno steccato fatiscente dal lato che dà sulla strada, ma anche in un’immensa “foresta” detta anche “Orto Botanico”. Le avventure si svolgono nell’anno 1899. Nella banda dei ragazzi della Via Pal spicca il protagonista Nemecsek, un adolescente biondino,basso e magrolino, ma coraggioso, furbo e tenace, che possedeva solo il ruolo di soldato semplice. Gli altri componenti (Gereb, Boka, Csonacos…) volevano essere considerati tutti comandanti, astuti e coraggiosi. I ragazzini della banda rivale (Feri Ats, i fratelli Patzstor,…) vengono invece presentati come ingiusti, crudeli e bugiardi.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL CONCORSO

Vota cliccando sulle stelline ( da una a dieci) e convalidando sulla manina col pollice in sù.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: -1 (from 1 vote)
I ragazzi della via Pál, 1.0 out of 10 based on 1 rating

1 Trackback & Pingback

  1. Corcorso: "Impossibile non leggerlo" - VICINI

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*