C’è chi crede che tutto gli sia dovuto, ma non è dovuto niente a nessuno.

Le cose si conquistano con dolcezza ed umiltà.
(Madre Teresa di Calcutta)

Il Cammino di Santiago


Il Cammino di Santiago è un romanzo scritto da Paulo Coelho e pubblicato nel 1987. Dopo aver compiuto il pellegrinaggio a Santiago de Compostela nel 1986, l’autore decide di scrivere il racconto del suo viaggio.

ilcamminoNello scritto, l’autore racconta il motivo della sua esperienza, ovvero il ritrovamento della “Spada”: il brasiliano infatti scrive di essere un accolito di un ordine massonico che prende il nome di R.A.M. Quest’ordine, costituito da un insieme di circoli con a capo un maestro, si occupa di riti magici chiamati dall’autore “riti della Tradizione”. Egli è giunto al termine del cammino e della serie di prove per divenire mago dell’ordine ma gli manca la ricerca della propria Spada di stregone, necessaria per raggiungere la cerimonia finale.
La spada, affidata dal maestro alla moglie dello scrittore, si trova al termine del Cammino di Santiago di Compostela che Coelho avrebbe dovuto percorrere a partire da Saint Jean Pied de Port fino a Santiago de Compostela, attraversando a piedi i Pirenei e una vasta fetta di Spagna.
Assieme al brasiliano v’è una guida, Petrus, un personaggio che ha già compiuto il Cammino con la stessa missione. Durante il viaggio Paulo Coelho dovrà affrontare il Cane, che è figura del Demonio, e dovrà sconfiggerlo. Ad aiutarlo in questo vi saranno alcuni esercizi insegnati dalla guida, che fanno parte dei rituali della Tradizione.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL CONCORSO

Vota cliccando sulle stelline ( da una a dieci) e convalidando sulla manina col pollice in sù.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Il Cammino di Santiago, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

1 Trackback & Pingback

  1. Corcorso: "Impossibile non leggerlo" - VICINI

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*