“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

Il nome della rosa


Il nome della rosa è un romanzo scritto da Umberto Eco ed edito nel 1980.

nome-della-rosa-di-umberto-ecoL’opera, ambientata sul finire dell’anno 1327, si presenta come il manoscritto del monaco Adso da Melk, che ormai anziano mette su carta i fatti vissuti da novizio molti decenni addietro in compagnia del suo maestro Guglielmo da Baskerville. La narrazione, si svolge all’interno di un monastero benedettino dell’Italia settentrionale, ed è suddivisa in sette giornate, scandite dai ritmi della vita monastica.
Il romanzo ha ottenuto un vasto successo di critica e di pubblico, vendendo 30 milioni di copie in trent’anni ed essendo tradotto in oltre 40 lingue. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tra cui il Premio Strega nel 1981, ed è stato inserito nella lista de “I 100 libri del secolo di Le Monde”.
Dal romanzo è stato tratto nel 1986 un film omonimo per la regia di Jean-Jacques Annaud, con Sean Connery nei panni di Guglielmo e Christian Slater nel ruolo di Adso.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL CONCORSO

Vota cliccando sulle stelline ( da una a dieci) e convalidando sulla manina col pollice in sù.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

1 Trackback & Pingback

  1. Corcorso: "Impossibile non leggerlo" - VICINI

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*