“A volte si ha così tanta paura di morire, che ci si dimentica di vivere.”

(OMAR SY – Samuel, nel film “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse”)

Se non ora, quando?


Se non ora, quando? è un importante romanzo scritto da Primo Levi (Torino 1919-1987).

senonoraDopo la sua pubblicazione nel 1982 ricevette immediatamente un buon riscontro sia da parte del pubblico che dalla critica vincendo nello stesso anno il Premio Campiello e il Premio Viareggio. Può essere considerato il primo vero romanzo dell’autore di Se questo è un uomo, in quanto l’autore non ha vissuto in prima persona i fatti narrati, ma nonostante il forte legame con il tema della guerra si tratta di un romanzo rappresentante una storia inventata.
Il libro è cronologicamente ambientato tra luglio 1943 e agosto 1945 e narra le drammatiche avventure di quei partigiani ebrei polacchi e russi che combattono per sopravvivere e per ricostruirsi una nuova esistenza in fuga dai loro luoghi di origine. Levi ha affermato di essersi ispirato nella creazione dei personaggi ad alcuni giovani ebrei sionisti che si erano aggregati al convoglio ferroviario allestito dai Russi che li avrebbe riportati in Italia (un evento raccontato nel suo secondo libro autobiografico La tregua).

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL CONCORSO

Vota cliccando sulle stelline ( da una a dieci) e convalidando sulla manina col pollice in sù.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

1 Trackback & Pingback

  1. Corcorso: "Impossibile non leggerlo" - VICINI

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*