C’è chi crede che tutto gli sia dovuto, ma non è dovuto niente a nessuno.

Le cose si conquistano con dolcezza ed umiltà.
(Madre Teresa di Calcutta)

Terza edizione del Palio dei Quartieri

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Resoconto  della conferenza stampa della terza edizione del Palio dei Quartieri

grass

Alla presenza dell’Assessore allo Sport, Stefano Gallo, ieri, in una gremita Sala delle Colonne, a Torino, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della terza edizione del Palio dei Quartieri.

Lucio Stella, ideatore e presidente del Palio, ha illustrato con dovizia di particolari i due tornei che tra qualche giorno prenderanno il via. Alto il valore tecnico dei protagonisti, esordienti 2000 e dilettanti come è alto il valore della manifestazione che si pregia di coniugare uno degli sport più amati dal pubblico, alla città, costituita appunta da tanti quartieri.

Quest’anno, l’interesse di Lucio Stella ha varcato i confini cittadini, coinvolgendo anche molte realtà dell’ hinterland torinese come evidenziato dall’Assessore Gallo “particolarmente soddisfatto di come la città sta reagendo alle tante sollecitazioni sportive. Non è un caso che Torino sia stata eletta nel 2015 capitale mondiale dello sport”.

Per la serata inaugurale si parte con un triangolare tra Torino, Juventus e una Rappresentativa del Palio dove saranno gli esordienti 2000 a contendersi il “Trofeo Dino Raviola” dedicato al grande uomo di calcio che ha visto crescere tanti professionisti, tra cui anche Lucio Stella che lo ha ricordato con stima e affetto.

Il Palio ha anche il compito di suggerire delle linee guida per la formazione del futuro calciatore, come ben evidenziato da Paolo Anselmo, ex vicepresidente AIAC, rimasto nell’Associazione ma come preziosa guida per i giovani calciatori “ non bisogna dimenticare la funzione importantissima di dirigenti e allenatori di calcio. I giovani in erba vengono affidati alle scuole calcio che devono necessariamente occuparsi della parte fisica ma senza dimenticare la funzione fondamentale dello studio. Solo così, l’integrazione con la famiglia assume un valore completo. Non dimentichiamo che il calciatore è una persona”.AZAS-2

Tornando all’impegno sociale che il Palio si è assunto in questi primi anni di vita, l’edizione 2013 è dedicata ad un’Associazione che di sociale si nutre, stiamo parlando di CASA AMICA.

Una realtà presente sul territorio piemontese da oltre 20 anni che si occupa di accogliere i parenti dei giovani malati che scelgono Torino come luogo in cui farsi curare. Tanti bambini affetti da patologie tumorali, trapiantati e vittime di incidenti necessitano la presenza costante dei loro genitori, nella maggior parte dei casi, provenienti da fuori Torino. Bene, l’Associazione gestisce degli appartamenti indipendenti che mette a disposizione delle famiglie per tutto il periodo di degenza degli ammalati. Uno sforzo enorme. Per questo l’Associazione ha bisogno dell’aiuto dei privati per poter andare avanti. In modo particolare, il Palio si dedicherà a Casa Amica Edoardo, in ricordo di Edoardo Allamandola.

L’ultima bella sorpresa della mattinata, è stata la presenza di Antonio MAGGIO, il giovane vincitore dell’ultimo Sanremo giovani. Il Palio infatti è stato inserito nel tour promozionale che i protagonisti de LA PARTITA DEL CUORE stanno facendo a Torino in previsione dell’imminente partita che si giocherà allo Juventus Stadium, il prossimo 28 maggio alle 20,30 tra Nazionale Cantanti e Campioni per la Ricerca. Antonio Maggio, tifoso juventino, ha simpaticamente intrattenuto i presenti ricordando a tutti di sostenere la ricerca inviando un sms in favore di Telethon e Istituto di Candiolo.

A Lucio Stella il merito di saper coniugare con professionalità e sensibilità, il calcio giocato alla quotidianità della città con un grande coinvolgimento emozionale. Un ringraziamento particolare ai presidenti delle società, ai dirigenti ed allenatori. Insieme ai giornalisti, intervenuti numerosi e a tutti i presenti. Senza dimenticare la squisita accoglienza della Città di Torino, nella persona dell’Assessore Gallo.

Info:

Palazzo Subalpina
Via Pomba 29, 10123 Torino
Tel. 011 8159180
Fax. 011 8140637
info@paliodeiquartieri.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)