“è meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita”

(Rita Levi Montalcini)

IL VERDE CONSAPEVOLE

Smart City Days, tavola Rotonda IL VERDE CONSAPEVOLE , mercoledì 5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente, ore 16,30 alla Casa del Quartiere, via Morgari 14.

ev-prato-300x111L’Associazione “Donne per la difesa della Società Civile nasce nella primavera del 2001 in San Salvario, a Torino, su iniziativa di Maria Ferrero che, durante la campagna elettorale, raccoglie intorno a sè alcune donne, con lo scopo di cercare,al di là della propaganda, un’informazione che, nella realtà, sia corretta.

Da allora, ogni mercoledì, si incontrano al Circolo Garibaldi di via P. Giuria 56, le donne di San Salvario e tutte le donne che vogliono una società rispettosa dei diritti di tutti, al di là di ogni connotazione partitica.

Obiettivo degli incontri è quello di tentare un’informazione corretta, attingendo a più fonti, discutere sui problemi della città, della nazione e del mondo per partecipare al dibattito, non cedere alla rassegnazione e per protestare, se è necessario.

Le iniziative sono volte a raccogliere e diffondere una cultura politica e sociale , in particolare attraverso un’ottica di genere. Gli approfondimenti intendono promuovere la pratica della democrazia e della partecipazione

Da settembre 2010 il nuovo indirizzo dell’Associazione è presso la Casa del Quartiere in via Morgari 14

Il 5 giugno alle 16,30 si parlerà di verde consapevole perché  la consapevolezza del verde deve essere sempre più diffusa tra quanti operano nel e col verde, sia in ambito pubblico che privato, tra le istituzioni culturali e tra tutti i cittadini.

Grande è infatti l’importanza che il verde, in tutte le sue forme, ha sulla qualità della nostra vita. Camminare lungo le strade delle nostre città e vedere, incontrare alberi, cespugli, fiori colorati, rasserena, ne traiamo beneficio sia a livello fisico che psichico.

Incontrare il verde vuol dire poter usufruire di spazi pubblici, parchi, giardini e giardinetti, viali, ma anche di fioriere lungo la strada, davanti ai negozi, di dehors arricchiti da piante, di balconi fioriti quando gli occhi si sollevano sulle facciate delle case, e di cortili dove si intravedono fiori e rampicanti.

Occorre, quindi, un giusto mix di verde pubblico e privato, supportato da studi e indicazioni metodologiche, dalle necessarie conoscenze, ma anche da una diffusa sensibilizzazione, che indirizzino e armonizzino, ma soprattutto incentivino gli interventi.

Su questo tema è promossa la Tavola Rotonda IL VERDE CONSAPEVOLE che si terrà mercoledì 5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente, alle ore 16,30 alla Casa del Quartiere, via Morgari 14.

Parteciperanno:

  • Enzo Lavolta, Assessore ambiente, innovazione e sviluppo, lavori pubblici, verde e igiene urbana di Torino
  • Germana Buffetti, Coordinatrice dell’ambiente, Circoscrizione 8
  • Prof. Paolo Mellano, dipartimento di Architettura e design, Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino
  • Elena Carmagnani, architetto PHD, studio999
  • Livia Breccia, architetto paesaggista AIAPP
  • Michela Pasquali, paesaggista, autrice de “ I giardini di Manhattan. Storie di guerrilla gardens”, Bollati Boringhieri ed.
  • Edoardo Santoro, responsabile aree verdi, Fondazione Torino Musei; curatore del Giardino del Borgo Medioevale e di Palazzo Madama
  • Prof.ssa Consolata Siniscalco, responsabile scientifico dell’Orto botanico di Torino
  • Claudia Bertolotto, responsabile Servizio Verde Gestione del Comune di Torino
    conduce Maria Luisa Dodero (Associazione “Donne per la difesa della società civile”)

ore 18 Dibattito
ore 19 Aperitivo

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)