“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

Piccola Accademia del teatro ragazzi e dell’animazione.

PICCOLA ACCADEMIA del Teatro Ragazzi e dell’Animazione

Un biennio per crescere insieme

Per i giovani tra i 18 e i 35 anni

La FONDAZIONE TEATRO E RAGAZZI ONLUS, in relazione ai propri scopi statutari, che prevedono la promozione e la diffusione del linguaggio teatrale per le nuove generazioni, organizza – presso la CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI di corso Galileo Ferraris 266 – la PICCOLA ACCADEMIA DEL TEATRO RAGAZZI E DELL’ANIMAZIONE.

giro mondoNata nel 2007, LA PICCOLA ACCADEMIA giunge, alla luce dei positivi risultati conseguiti, al suo QUARTO BIENNIO. Riparte con nuova linfa e nuova progettualità:

un primo anno intenso, ricco di stimoli per una formazione ad ampio raggio, alla fine del quale ci sarà una selezione che permetterà agli allievi che avranno mostrato maggior talento e impegno di frequentare il secondo anno di corso;

secondo anno che sarà interamente dedicato alla concezione, organizzazione e realizzazione di un Progetto di Teatro e di Animazione Teatrale, in una sede scolastica della Città di Torino e all’esperienza sul campo attraverso delle esperienze di affiancamento nell’ambito di laboratori teatrali.

OBIETTIVO PRIMARIO di tale percorso è la formazione di giovani leve artistiche con specifica vocazione al settore del Teatro per Ragazzi e dell’Animazione Teatrale. Peculiari sono le condizioni offerte perché, svolgendosi negli spazi della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, il sapere teorico si coniuga con quello pratico ed incontra il mondo della professione teatrale, ponendo i contenuti dell’insegnamento in stretta relazione con le esigenze lavorative e con le istanze di ricambio generazionale di questo settore culturale. La possibilità di usufruire, per l’attuazione dei corsi, degli spazi laboratorio e delle sale della moderna struttura della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, unica in Italia ed all’avanguardia in Europa, sono un’impagabile valore aggiunto alla qualità didattica dei docenti che trasmettono, in alcuni casi, un patrimonio di competenze accumulate in 40 anni di esperienza “Non una scuola nel senso tradizionale del termine, ma un luogo dove imparare facendo”, sottolinea il Direttore Graziano Melano. Un luogo ed un tempo in cui conoscere, incontrare e lavorare con molti tra gli artisti e gli organizzatori più importanti di questo settore, professionisti del “far teatro con e per i ragazzi”. Due linee, vedere e fare, che procedono in parallelo e che portano ad un passaggio finale che si apre sul giardino dell’educare al teatro.

Dal punto di vista scientifico è fondamentale la stretta collaborazione, per la messa in opera del progetto, con l’ACCADEMIA DELLE BELLE ARTI DI TORINO, che permette di creare una nuova sinergia educativa e professionale che porterà gli studenti che lo vorranno, a confrontarsi con le pratiche dell’attività teatrale dalla Storia della scenografia alla Scenotecnica Teatrale, materie molto utili nelle fasi di allestimento di ogni spettacolo ma anche nella creazione di semplici oggetti con cui l’animatore-attore può dialogare.

Grazie alla consolidata collaborazione con la FONDAZIONE TANCREDI DI BAROLO i partecipanti hanno l’opportunità di avvicinarsi al mondo della Letteratura per l’Infanzia, inesauribile patrimonio di ispirazione per il Teatro Ragazzi.

Già dal 2011 l’ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE SAN CARLO mette a disposizione dei partecipanti, attraverso uno dei suoi corsi, le sue competenze nel campo della costruzione delle scenografie.

Si aggiunge nel quarto biennio una nuova collaborazione con la SCUOLA HOLDEN, la scuola di scrittura e storytelling fondata a Torino nel 1994 e diventata uno dei punti di riferimento più importanti nel panorama letterario italiano, che ci accompagnerà in un seminario dedicato alle tecniche drammaturgiche.

Infine, nell’ottica di offrire una partecipazione attiva che porti all’ESPERIENZA SUL CAMPO direttamente con le nuove generazioni, nel secondo anno scolastico gli allievi interverranno ai laboratori realizzati con le scuole presso il LABORATORIO A CAVAL TEATRO in collaborazione con ITER / CITTÀ DI TORINO e affiancheranno gli animatori dei percorsi di laboratorio realizzati presso le scuole coinvolte nel PROGETTO MUS-E in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE MUS-E TORINO ONLUS (possibilità di partecipare come UDITORI all’interno dei percorsi di laboratorio organizzati con le scuole).

LEZIONI

Novembre/Giugno, giovedì ore 18.00/21.00  STORIA DEL TEATRO RAGAZZI Graziano Melano – Direttore Fondazione TRG onlus  TECNICHE ATTORALI NEL TEATRO PER I RAGAZZI Vanni Zinola – Attore e animatore Fondazione TRG onlus  ANIMAZIONE TEATRALE Marco Bricco – Attore e animatore Unoteatro/Stilema  ESPRESSIONE CORPOREA Mariapaola Pierini – Attrice e danzatrice  IMPROVVISAZIONE E SCRITTURA SCENICA Bobo Nigrone – Direttore artistico Onda Teatro

SEMINARI

Novembre/Giugno, un week-end al mese  TECNICHE VOCALI Alessandra Patrucco – Cantante e autrice  TEATRO URBANO Bobo Nigrone – Direttore artistico Onda Teatro  DAL GIOCO ALLA SCENA Luigina Dagostino – Attrice e animatrice Fondazione TRG onlus  DRAMMATURGIA Michele Zanchini – Scuola Holden  TECNICHE DI GIOCOLERIA Milo e Olivia – Artisti Teatro-Circo  TEATRO D’OMBRE Alberto Jona – Direttore artistico Controluce Teatro d’Ombre  LETTERATURA PER L’INFANZIA In collaborazione e presso la Fondazione Tancredi di Barolo / Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia – Prof. Pompeo Vagliani

INFORMAZIONI per il BIENNIO 2013-2015

Requisiti e modalita’ di ammissione Il percorso (novembre-giugno), che si rivolge a giovani con diploma di scuola media superiore con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, è a numero chiuso, verranno ammessi massimo 35 allievi. In base al numero dei partecipanti potranno essere ammessi alcuni uditori. L’ammissione al corso è subordinata ad una selezione in base al curriculum, ad un colloquio motivazionale.

Colloqui settembre/ottobre 2013

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 1° anno

600 euro

550 euro (riservato studenti Scuole Tecniche S. Carlo – max 2 posti)

450 euro (riservato studenti Accademia Albertina di Belle Arti – max 5 posti)

ORGANIZZAZIONE

Fondazione TEATRO RAGAZZI e GIOVANI ONLUS

Responsabile: Barbara Gambino

Corso Galileo Ferraris, 266 – 10134 Torino – Tel: 011/19740281-200 – Fax: 011/3043755 www.fondazionetrg.itwww.casateatroragazzi.it

Comunicazione e Ufficio Stampa Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani onlus

Roberta Todros Tel. 011.19740285 – 333.4853287 ufficiostampa@fondazionetrg.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)