C’è chi crede che tutto gli sia dovuto, ma non è dovuto niente a nessuno.

Le cose si conquistano con dolcezza ed umiltà.
(Madre Teresa di Calcutta)

PRESEPI. In mostra alla Pinacoteca Albertina.

TRADIZIONE PRESEPIALE NAPOLETANA TRA SETTECENTO E MODERNITÀ

allestita alla Pinacoteca Albertina dal 7 dicembre 2013 al 26 gennaio 2014.

via dell’Accademia Albertina, 8 Torino

La mostra fa parte del calendario di “A Torino un Natale coi fiocchi 2013”.

divino infante 4

Quanti torinesi e turisti conoscono la prestigiosa Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino?

L’Accademia torinese è una delle più antiche d’Italia, le sue radici storiche risalgono alla prima metà del Seicento; a Carlo Alberto di Savoia si deve la rifondazione nel 1833. La Pinacoteca, collocata nel 1837 negli spazi del Palazzo dell’Accademia, fu costituita con finalità dichiaratamente didattiche. Completamente ristrutturata, venne aperta al pubblico nel 1996. Le sue sale sono uno scrigno di opere assolute, che raccontano la storia dei grandi maestri della pittura tra Quattrocento e Novecento.

Sarà una felice scoperta per i visitatori che la vorranno conoscere e l’occasione è data dalla mostra ospitata fino al 26 gennaio 2014.

L’esposizione  mira a valorizzare il percorso artistico della Pinacoteca, esponendo presepi napoletani del Seicento, Settecento e fino ai giorni nostri in ogni declinazione, tra cui alcuni veri capolavori, che rivivono ancora oggi in una tradizione artistica tramandata inalterata per secoli.

Il Presepe napoletano è uno spettacolo al tempo stesso sacro e profano. In passato sollecitava l’interesse di tutti i ceti sociali, dalla Corte ai nobili, alla ricca borghesia, desiderosa di ostentare finalmente la posizione economica raggiunta, fino al popolo, che si accontentava di avere pochi pastori, raggruppati su uno “scoglio” di ridotte dimensioni, custodito con cura in una sorta di tabernacolo ligneo con pareti in vetro lo scarabattolo, in bella vista sul comò o appeso alla parete.

Il Presepe ha visto, col passare dei secoli, l’avvicendarsi di vecchi Regni e nuovi Stati, evolvendosi nelle forme e nei contenuti, eppure mantenendo intatto un codice genetico proprio di una tradizione unica.Un percorso tra magia e arte, alla scoperta di simboli e significati di un’arte antica. Il discorso del mistero natalizio, così come raccontato nel presepe, è il cammino dell’uomo nella vita verso la sua meta finale. Per questo il presepe non è solo un oggetto artistico ma un fenomeno di cultura e rappresentatività di un popolo in continua evoluzione.

Un piccolo proscenio teatrale, un cosmo umano in miniatura nel quale pietà popolare, superstizione, devozione, povertà, sfarzo nobiliare, operosità artigianale e vivacità commerciale si intrecciano e mescolano continuamente.

La mostra è 

aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00

25/12 e 1/1 aperti dalle 14.00 alle 19.00

Ultimo ingresso mezz’ora prima

                         NATIVITA

 

PREZZO INGRESSO

è proposta un’unica soluzione di biglietto Pinacoteca Albertina + Mostra Presepi:

INTERO: 8 euro

RIDOTTO: 5 euro

– Dai 3 ai 18 anni

– Studenti universitari fino ai 26 anni

– Docenti universitari

– Possessori biglietto City Sightseeing Torino (nel giorno di validità)

– Possessori biglietto Fondazione Accorsi – Ometto (nel giorno di validità)

– Possessori tessera A.I.A.C.E

– Gruppi di minimo 15 persone

GRATUITO:

– Under 3 anni

– Studenti iscritti ad Accademie di Belle Arti italiane e straniere

– Professori di Accademie di Belle Arti italiane e straniere

– Disabili e accompagnatori

– Giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale

– Guide turistiche con regolare abilitazione

– Dipendenti MIBAC

– Forze dell’ordine e militare con tessera di riconoscimento

– Possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte e possessori Torino + Piemonte Card

– Possessori del biglietto del Polo Reale (valido il giorno stesso e il giorno successivo al suo acquisto)

Informazioni: 011 0897370 pinacoteca.albertina@copatitalia.com

 

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)