“A volte si ha così tanta paura di morire, che ci si dimentica di vivere.”

(OMAR SY – Samuel, nel film “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse”)

Ciclabili…e rastrelliere

Che il Comune di Torino sia a corto di soldi per finanziare nuovi progetti, lo sanno anche i sassi.

La mancanza di soldi di fronte alle necessità, fa spuntare però nuove idee. Una nuova forma di supporto da parte di imprese, cittadini, pensata per finanziare il BICIPLAN, il piano di sviluppo della mobilità ciclabile approvato dal Consiglio comunale lo scorso anno.

Arches Bike Rack-Single

Verrà fatto un bando di sponsorizzazione, aperto a chiunque voglia partecipare alla creazione di un tratto di pista ciclabile, ad acquistare un archetto per il parcheggio di una bicicletta, posizionare della cartellonistica, con una forma di sponsorizzazione. Essa potrà essere totale, parziale, coprire tutto il costo della realizzazione, o parte di esso, la sola fornitura o la sola parte della installazione, presentando al Comune la propria forma di sponsorizzazione.

Per fornire un esempio pratico, la direzione Ambiente del Comune ha effettuato una ricognizione nelle circoscrizioni in merito alle richieste di installazione di archetti portabici sul suolo pubblico. Sono giunte 251 richieste, 121 solo nella Circoscrizione 1, alle quali la Città risponde acquistando 150 archetti che verranno presto installati là dove si è fatta richiesta.

È possibile partecipare all’acquisto dei restanti 101, ad esempio un archetto – di quelli previsti dal Piano per l’Arredo Urbano – da posare davanti alla propria abitazione, o davanti alla propria attività commerciale. Così come è possibile, per una media azienda, sponsorizzare la posa di un set di archetti nelle vicinanze di un museo o di un ufficio pubblico, ottenendo in cambio una “personalizzazione”.

Nei prossimi giorni il bando di sponsorizzazione sarà posto a disposizione dei cittadini nel sito internet della città.

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*