C’è chi crede che tutto gli sia dovuto, ma non è dovuto niente a nessuno.

Le cose si conquistano con dolcezza ed umiltà.
(Madre Teresa di Calcutta)

Il cinema entra all’aeroporto di Torino.

L’Aeroporto “Sandro Pertini” di Torino rinsalda la collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, contribuendo sempre più allo sviluppo della vocazione turistica e culturale del territorio.

Mostre, schermi interattivi e ingresso ridotto al Museo Nazionale del Cinema per tutti i passeggeri.

Il nuovo spazio espositivo del Museo Nazionale del Cinema all'Aeroporto di Torino_Museo Nazionale del Cinema� photo Sabrina Gazzola

Dal 6 giugno 2014, i passeggeri che transitano dallo scalo “Sandro Pertini” possono conoscere l’offerta culturale del museo più visitato della città, che ha sede nel monumento simbolo di Torino, la Mole Antonelliana.

Questa è la prima volta che il cinema, con la sua storia, entra in un aeroporto.

I passeggeri in arrivo vengono accolti, al termine del percorso di uscita dalla sala riconsegna bagagli, da un’anticipazione delle mostre temporanee allestite presso la Mole Antonelliana. La mostra con cui si inaugura questo spazio è BEST ACTRESS. Dive da Oscar, al Museo Nazionale del Cinema fino al 31 agosto 2014.

All’aeroporto, 12 pannelli danno una piccola anticipazione delle oltre 370 opere in mostra alla Mole Antonelliana che ripercorrono la storia delle donne che hanno vinto la prestigiosa statuetta come migliore attrice dal 1929 al 2014.

Alle immagini fotografiche di grande formato che raccontano la storia del cinema si aggiunge una delle tre postazione multimediali (le altre sono nella zona partenze/arrivi) che permettono di esplorare la ricchezza delle collezioni museali, attraverso la consultazione di una selezione dagli archivi del museo, periodicamente rinnovata.

Si potrà così sfruttare il tempo d’attesa per avere informazioni pratiche, conoscere la programmazione del Cinema Massimo, ottenere anticipazioni su tutti gli appuntamenti e le iniziative, inclusi Torino Film Festival, CinemAmbiente, TGLFF – Torino Gay&Lesbian Film Festival. Inoltre, semplicemente interagendo con le postazioni multimediali, tutti i passeggeri potranno visitare il Museo Nazionale del Cinema con il biglietto ridotto, ricevendo sul proprio cellulare il codice di sconto da presentare alle casse della Mole Antonelliana.

Il progetto è reso possibile grazie alla collaborazione con IGPDecaux, partner dell’Aeroporto per la gestione degli spazi pubblicitari, che ha voluto sostenerlo mettendo a disposizione gli schermi.

www.aeroportoditorino.it

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*