“A volte si ha così tanta paura di morire, che ci si dimentica di vivere.”

(OMAR SY – Samuel, nel film “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse”)

Mediateca Folk: un nuovo traguardo di Piemonte Cultura

DSCF0656Ieri, venerdì 23 gennaio, nel tardo pomeriggio, si è tenuta la Conferenza di presentazione della nuova Mediateca di Cultura Regionale, accolta nell’apposita sala di lettura sita al piano rialzato di Via Emanuele Luserna di Rorà 8, a Torino, nella storica Palazzina degli Antichi Bagni Municipali.

Chiamarla conferenza stampa non da l’idea del momento di vera soddisfazione vissuto dai presenti.

Sorta per iniziativa dell’Associazione Piemonte Cultura (sede operativa Officine Folk Via Emanuele Luserna di Rorà, 8 Torino), con il contributo della Fondazione CRT e con la collaborazione di decine di Associazioni Culturali, che operano nel comparto della cultura del territorio regionale (tradizioni, balli, lingue minoritarie, reperti storici, letteratura, musica, ecc.), la Mediateca raccoglie centinaia di volumi, CD, cimeli, fotografie, immagini, documenti, legati alla storia del Piemonte, delle sue valli, alle sue tradizioni, alle sue parlate, e alle sue variegate tipicità culturali.

Tra questi preziosi elementi, ci sono – in particolare – la preziosa collezione di documenti, volumi e arredi “Donatella Cane”, offerta da Milo Julini; o quella non meno interessante donata dalla Chambra Doc, e ancora quella messa a disposizione da Piemonte Cultura. Il materiale è in consultazione gratuita a chiunque – studiosi, ricercatori, studenti, appassionati – voglia usufruirne.

La partecipazione del pubblico al taglio del nastro ( che potrete vedere nella nostra brevissima sintesi video) è stato un momento di festa, presenti numerosi personaggi di spicco della cultura, della stampa e della politica del territorio.

MediatecaTra gli ospiti, non sono mancati quelli che indossavano i tipici costumi popolari del territorio (comprese le comunità occitane, arpitane, walser, francoprovenzali e dell’Isola Linguistica francoprovenzale di Puglia), provenienti da ogni angolo della Regione.

La neocostituita Medioteca Folk www.mediatecafolk.it di Via Emanuele Luserna di Rorà rappresenta dunque un’opportunità di indiscusso valore documentale, che aumenta il patrimonio culturale non solo della Circoscrizione 3 e della Città di Torino, ma costituisce un punto di riferimento per l’intera regione, per la valenza, la tipicità e la ricchezza di quanto accoglie nei suoi archivi.

Il catalogo delle opere è a disposizione di tutti sul web: basta cliccare sul sito istituzionale di Piemonte Cultura www.piemontecultura.it oppure direttamente su www.mediatecafolk.it

Qui una breve sintesi video

franco

direttore@vicini.to.it

DSCF0648DSCF0654DSCF0681

DSCF0649

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*