“A volte si ha così tanta paura di morire, che ci si dimentica di vivere.”

(OMAR SY – Samuel, nel film “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse”)

SAPERI E SAPORI la cultura del cibo regionale, le sue peculiarità

SaporiDelPiemonteL’associazione Piemonte  Cultura prosegue con i suoi incontri di “cultura culinaria regionale”.

Venerdì 13 febbraio 2015 alle 18.30 in Via Luserna di Rorà 8 a Torino ci sarà il ” 3° APPUNTAMENTO SAPERI E SAPORI: LA CULTURA DEL CIBO REGIONALE, LE SUE PECULIARITÀ”. Significativo il sottotitolo : “Siamo piemontesi… pochi altri cucinano come noi!”

Questo incontro è collegato al Concorso del nostro giornale Vicini, infatti Piemonte Cultura aderisce al bando di concorso: “IL CIBO VICINO A NOI*” con questo suo 3° appuntamento di SAPERI E SAPORI e partecipa alla seconda sezione concorsuale dal titolo “IL CIBO NELLA MIA TRADIZIONE CULTURALE E FAMIGLIARE”.

Sarà relatore il prof. Alessandro Ricci con la partecipazione di studenti dell’IIS G Giolitti e ricco il programma:

  • Al posto d’onore: la bagna caoda.
  • I primi piatti: tajarin, agnolotti del “plin” e panissa.
  • I secondi piatti: brasato al Barolo, bollito misto e fritto misto alla piemontese.
  • I dolci: bonet, torta di nocciole e zabaione.
  • Dopo i dolci: baci di dama, pasta di meliga, amaretti di Mombaruzzo, torcetti di Lanzo, fugascina di Mergozzo e giandujotto.
  • I prodotti della panificazione: biova, grissino stirato a mano, rubatà e pane nero di Coimo.
  • Vini: solo i 4 al top…Asti spumante, Arneis, Barolo e Passito di Caluso.

La partecipazione al solo incontro è gratuita, quella all’incontro + Degustazioni  costa  €5,00 .

Info e prenotazioni sul sito di Piemonte Cultura

franco

direttore@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*