I libri sono risorse di grano da ammassare per l’inverno dello spirito (Marguerite Yourcenar)

Sfogliando tra le iniziative di Cascina Roccafranca

E’ ricco di proposte il mese di febbraio in Cascina Roccafranca.

Tra le tante, vi segnaliamo l’appuntamento di  DOMENICA 1 FEBBRAIO, con:

UNA BABELE DI SEMI     dalle ore 9,30 alle 16.  La giornata di scambio di semi auto prodotti,  bulbi, piantine, pasta madre…torna in Cascina per la quarta edizione, all’insegna della biodiversità. Ci saranno anche laboratori, Spazio Bimbi e pranzo autogestito condiviso.

per info:   ascipiemonte@gmail.com

il programma si trova sul sito di Cascina Roccafranca.

L’associazione ANIMALINCITTA’, molto attiva con interessanti iniziative anche rivolte alle scuole e aperta all’accoglienza di nuovi volontari, invita all’incontro

PSICOLOGIA FAMILIARE – PSICOLOGIA ANIMALE    giovedi 5 febbraio ore 20,45

interverranno Paolo Roggero, il dog sitter più famoso d’Italia, e la psicoterapeuta della famiglia Paola Carosio. Illustreranno le competenze relazionali che accomunano famiglie e animali.

le info sul sito della Cascina Roccafranca.

Proseguono fino all’8 febbraio le iniziative legate alla Rassegna

GIORNATA DELLA MEMORIA 2015   di cui abbiamo parlato in un nostro articolo

gli ultimi due appuntamenti sono:  Sabato 7 febbraio alle ore 18 con la lettura scenica

LA BUONA MORTE: IL PROGRAMMA EUTANASIA PER LO STERMINIO DEI DISABILI a cura della compagnia ARTO’ con i ragazzi del liceo scientifico Majorana di Torino

e Domenica 8 febbraio alle ore 21 con la proiezione del film Defiance – I giorni del coraggio di E. Zwick. A cura del gruppo Roccafranca Film.

Terminiamo la spigolatura fra le proposte per il mese di febbraio, con due importanti appuntamenti della 5° edizione del Progetto LEGGERMENTE, ideato e promosso da Cascina Roccafranca, Biblioteche Civiche Torinesi, Circoscrizione 2 e Libreria indipendente Gulliver.

Mercoled’ 11 febbraio alle ore 18 presso la Biblioteca civica Villa Amoretti lo scrittore FABIO GEDA   presenta il suo libro SE LA VITA CHE SALVI è LA TUA. Da insegnante precario a clochard il passo può essere breve, ma occorre ripartire per provare a salvarsi la vita. Un nuovo romanzo di formazione a cui ci ha magistralmente abituati Geda, edito da Einaudi.

Giovedi’ 12 febbraio alle ore 18 in Cascina Roccafranca il professor GIANNI OLIVA presenta il suo libro STORIA DI TORINO (Biblioteca dell’Immagine). Oliva celebra la bellezza e l’unicità del tessuto urbano della città, insieme alla possibilità di rinascita e reinvenzione di se stessa che Torino ha saputo creare.

Le info sul sito di Cascina Roccafranca

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*