“La televisione ha provato che le persone prestano attenzione a qualunque cosa piuttosto che le une alle altre.”  ( Ann Landers )

CITYTELLER: un’App per passeggiare coi libri

intorno-a-teRaccontare le città attraverso libri che si sono letti.

Questo è CITYTELLER, una piattaforma social dedicata alla condivisione e geo-localizzazione dei luoghi protagonisti dei libri.

L’idea è venuta a Lorena Petriccione e Fabrizio Parodi di Studioand, che ha una sede a Torino, in via Provana 1, e una ad Albino in provincia di Bergamo. Da tredici anni si occupano di comunicazione digitale, di progettazione e sviluppo di prodotti per il web e hanno la passione dei libri.

A cosa serve? È uno strumento per guardare e conoscere il territorio facendoselo raccontare dai grandi scrittori e dalle loro storie. Si può usare per raccontare e condividere le storie dei libri che si sono letti e che si amano segnalando i luoghi in cui sono ambientati. Può essere quindi uno strumento per scoprire con occhi nuovi la città e il mondo dei libri tra realtà e immaginazione.

Ora può diventare molto utile anche per il futuro delle guide turistiche.
StudioAnd, Realtà della Comunicazione Digitale, è lo studio che ha ideato e sviluppato  l’APP è presente al Salone del Libro con CITYTELLER  e terrà  workshop per conoscere e approfondire il suo possibile uso.partecipa

Info: http://www.cityteller.it/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*