“La televisione ha provato che le persone prestano attenzione a qualunque cosa piuttosto che le une alle altre.”  ( Ann Landers )

Confusioni sulla Sharing Economy

SHAECOE’ interessante leggere su autorevoli magazine on line come WIRED articoli sulla Sharing Economy che allargano la discussione sulla Sharing Economy, ma (forse) creano ancora più confusione.

L’articolo appena letto è questo ed il brano il seguente “(…) Servizi on-demand: Uber, secondo l’autrice, ( ndr: Rachel Botsman) finisce proprio qui dentro. Insieme a Instacart o Washio, servizio per lavanderia a domicilio assimilabile all’italiana Mamaclean. In una categoria così definita: “Piattaforme che fanno incontrare direttamente le necessità dei client con i fornitori di servizi per erogare o consegnare all’istante beni e servizi”.(…)

Bene,

la Rachel Botsman, forte della sua
primogenitura linguistica, sta elaborando altre forme di catalogazione. Mi difficile capire perchè sostenga che Uber sia  (solo) un servizio on demand.

Infatti, per configurarsi come tale, dovrebbe essere un servizio reso da un fornitore alla clientela che copre un settore di mercato non ancora strutturato digitalmente.
Sotto questa veste, per rimanere nell’ambito AUTO, possono essere considerati tali i servizi di Car Sharing gestiti da ENI_FIAT (Enjoy) , Mecedes-Benz (Car2go) CarClub Torino (IoGuido).

Cioè azienda proprietaria dei mezzi che rende il servizio a privati cittadini.

Non lo è UBER che mette a disposizione Auto+Guidatore proprietario dell’auto stessa ad un altro cittadino che ne ha bisogno. Questo tramite una piattaforma digitale che scambia valore (monetario) e ricarica sulla transazione.
Quindi con un modello di Agenzia, ma utente privato/utente privato. One to One. Privato & Privato.
Quindi, anche se (per ora) UBER  è illegale è, comunque, sharing economy.
Mentre non lo è Enjoy, Ca2go e ioGuido perchè il rapporto è verticale azienda/privato: questo è un servizio OnDemand.

Per  concludere la sharing economy non è assenza di scambio di valore (monerario, tempo, ecc) o assenza di guadagno da parte della piattaforma digitale che aggrega i servizi, ma è scambio di valore (anche economico) tra pari: cittadino/citatdino , azienda/azienda, pippo/pippo

franco

direttore@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*