Se giudichi le persone, non hai il tempo di amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

Metti in piazza la cultura: riapre il balcone di Palazzo Carignano

Balcone2-copia

Per il secondo anno consecutivo, il balcone monumentale di Palazzo Carignano, sulla facciata del Guarini, torna ad aprirsi alla piazza. Accadrà sabato 21 maggio alle ore 17, in occasione di un nuovo concerto dei Pentabrass, il quintetto di ottoni del Teatro Regio. Il concerto, realizzato con la collaborazione del Teatro Regio e del Polo Museale del Piemonte, sarà il momento culminante di Metti in piazza la Cultura, il festival culturale pubblico, completamente gratuito, promosso da Ludwig e Verba Volant in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Città di Torino e numerose realtà cittadine, che per tutto il fine settimana, sabato 21 e domenica 22, animerà piazza Carignano con laboratori, concerti, spettacoli teatrali e incontri.

Tema di quest’anno è il viaggio. Il patrocinio è della Città di Torino e della Regione Piemonte.Carignano

Si racconta che da quel balcone, al tempo di Cavour, si affacciasse un commesso che, sventolando un fazzoletto bianco, avvisava il conte a pranzo al Cambio della ripresa dei lavori parlamentari. Ed è dallo stesso balcone che nel 1821 Re Carlo Alberto concesse la Costituzione.

I Pentabrass eseguiranno un programma barocco che prevede brani di Händel (tra cui una suite dalla celebre Musica sull’acqua), Bach, Mouret, Clarke e Charpentier.

Tra gli altri momenti principali in piazza, sabato 21 maggio percorsi dedicati ai bambini: Cibo esotico (a cura del Polo museale del Piemonte), il Viaggio del gelato (Pepino), Sulle tracce del mito di Ulisse (EDT), Un bastimento carico di… (Verba Volant) , e nel pomeriggio, alle 16, ascolto guidato a Shéhérazade di Rimskij-Korsakov, suite sinfonica da Le mille e una notte, nella versione per pianoforte a 4 mani.Pianomatch31

Domenica 22 maggio al mattino altri laboratori per bambini, mentre alle 15,30 il regista Davide Ferrario tratta il tema “Viaggiare molto vicino, possibilmente stando fermi”; alle 17,00 l’incontro con Paolo Del Vesco, curatore del Museo Egizio, su Racconti di viaggio di oggetti antichi e alle 18,00 Piano Match, un’appassionante gara tra pianisti che si sfidano in una serie di prove a colpi di improvvisazione. Due spettacoli teatrali a cura del MUMAC, Storie in viaggio: chicchi, polvere, caffè (per bambini) e Caffè nero bollente (per tutti) arricchiscono il primo pomeriggio, insieme al laboratorio del MAO A spasso nell’arte orientale. Conclude la giornata il dj set City blues reading, a cura di Edt.

Il viaggio prosegue anche dopo l’evento grazie a uno speciale passaporto in omaggio ai partecipanti: un libretto colorato che permette di conservare un ricordo del proprio viaggio personale tra gli appuntamenti in piazza Carignano. A ogni evento cui si partecipa si colleziona un bollino, che dà diritto a omaggi, come il Pinguino di Pepino, e a sconti sui libri di viaggio Edt e Giralangolo, sui corsi di editing di Verba Volant, sull’ingresso al Museo di Arte Orientale e sul catalogo del Museo della Macchina per Caffè.

Sabato 21 maggio 2016 – dalle 11,00 alle 18,00

Domenica 22 maggio 2016 – dalle 10,00 alle 20,00

piazza Carignano  

programma completo su

http://www.mettinpiazzalacultura.it

facebook.com/Mettiinpiazzalacultura

 

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Metti in piazza la cultura: riapre il balcone di Palazzo Carignano, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*