Se giudichi le persone, non hai il tempo di amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

Una bella storia. L’inaugurazione del nuovo Polo culturale “CENTRO ANCH’IO”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

E’ sempre una bella storia quando un Centro di cultura e di aggregazione si evolve per fornire nuovi e migliori servizi ai cittadini del territorio in cui è situato.

E’ quanto sta succedendo al nuovo Polo Culturale Centro Anch’io di Via Ada Negri, 8/A, nel quartiere di Santa Rita, Circoscrizione 2, Torino.

Domenica prossima 25 Settembre, una stimolante festa aperta a tutta la popolazione, con numerose attività proposte nella giornata, ufficializzerà l’inaugurazione del nuovo Polo culturale Centro Anch’io, evoluzione del Centro per il Protagonismo Giovanile funzionante dal 2002, diventato centro di accoglienza e di aggregazione per gli adolescenti e i giovani residenti nella zona di Santa Rita.

Le attività svolte nel Centro sono state gestite negli anni da Associazioni qualificate ad operare nel settore giovanile con finalità educative, culturali, aggregative e ludiche.

Ma si può fare di più. La favorevole sperimentazione e la constatazione che l’inserimento di nuove tipologie di iniziative si sono sviluppate positivamente all’interno del Centro hanno portato alla ridefinizione della destinazione del luogo.

Continuando a mantenere alta l’attenzione alle esigenze del mondo giovanile, si è pensato di allargare la frequentazione del C.P.G. a tutti i cittadini della Circoscrizione 2, ampliando l’utilizzo della struttura e incrementando le opportunità di sviluppo culturale allargato a tutte le fasce di età, puntando alla creazione di un vero polo di accoglienza culturale.

Da alcuni mesi la collaborazione di Associazioni del territorio con la Circoscrizione 2 ha consentito di costituire una “Cabina da regia” e di avviare le prime attività.  Il fine è di seguire passo passo l’attuazione del Progetto di polo culturale e l’inserimento di nuove iniziative. Altresì cura attività rivolte ai ragazzi, la Gilda del grifone promuove possibilità ricreative con giochi di ruolo e da tavolo,  FormEduca presenta corsi, iniziative aggregative ed altro, A.Me.Va. realizza interventi per iniziative condivise. E’ l’inizio della sperimentazione nella realtà di un’idea che mette al centro il potenziamento del Centro quale luogo di incontro multietà. L’ampliamento dell’offerta culturale, aggregativa e ricreativa già in atto è destinato a crescere ulteriormente con l’apporto di nuove Associazioni che, condividendo l’obiettivo comune, porteranno le loro specificità. La Cabina di Regia è aperta a recepire nuove proposte di attività e ad accogliere cittadini volontari che desidereranno condividere l’esperienza e la collaborazione nell’ideazione e nella realizzazione giornaliera del nuovo Polo culturale Centro Anch’io.  Da segnalare l’appuntamento durante la Festa di inaugurazione, alle ore 10:00, a cui sono state invitate le Associazioni del territorio per presentare e condividere il Progetto e individuare  le forme di collaborazione possibili.

Godiamoci questa bella storia partecipando attivamente alla Festa di inaugurazione del nuovo Polo culturale di domenica 25 Settembre.  Le numerose iniziative proposte dalle Associazioni permetteranno di comprendere fin d’ora le potenzialità che le sinergie multietà potranno esprimere.

Vincenzo Lano

Associazione FormEduca

LOCANDINA INAUGURAZIONE CENTRO ANCH IO

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Una bella storia. L’inaugurazione del nuovo Polo culturale "CENTRO ANCH’IO", 8.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*