Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce.
(Lev Tolstoj)

Inaugurazione della 3^ edizione di AccaAtelier 2016

Barriera di Milano sarà la sede dell’inaugurazione di AccaAtelier 2016, l’evento annuale dell’associazione ACCA dedicato agli artisti e ai loro atelier in Torino. E’ occasione di vari eventi, tra cui: una mostra collettiva, convegni, studi aperti da visitare in centro città con la presenza, come ospiti, di artisti internazionali.

Nel 2013 i fondatori dell’associazione ACCA sono stati ospitati dall’Association Chateau de Servière di Marsiglia per partecipare alla Ouverture d’Ateliers d’Artiste: da questa esperienza è sorto il desiderio di avviare anche a Torino un progetto di rete e di scambio culturali.

L’intento è proprio quello di creare una rete di scambi ‘professionali’ tra artisti nazionali e internazionali; in Europa si svolgono da tempo analoghe manifestazioni, con cui ACCA ha già intrapreso rapporti di collabo-razione nelle precedenti edizioni.

AccaAtelier, come dicevamo, è un evento annuale che dura due giorni e apre le porte degli studi degli artisti al pubblico, per cui artisti, curiosi, appassionati d’arte, possono avere accesso agli spazi-laboratorio per assistere agli aspetti più riservati: il percorso creativo che conduce all’ideazione e alla realizzazione di un’opera.

L’Associazione è composta da artisti che operano a Torino (Claudio Cravero, Carlo Gloria, Jins/Paolo Gillone, Ernesto Morales, Cristiano Piccinelli e Walter Visentin), le date della 3^ edizione sono il 16 e 17 settembre 2016.

INAUGURAZIONE di AccaAtelier 2016

Venerdì 16 settembre

  • ore 20,30 incontro in Piazza Foroni

ARTE ALLA PERIFERIA

In occasione dell’inaugurazione di AccaAtelier 2016, per alcune ore Piazza Foroni si trasformerà in un luogo d’incontro con l’Arte. Discuteremo del rapporto tra arte e periferie urbane e artistiche con:

> Alessandro BULGINI_artista                                   > Maurizio CILLI_architetto

> Silvia CASOLARI e Davide MONOPOLI fondatori del Mufant (MuseoLab del Fantastico e della fantascienza)

> Erika MATTARELLA responsabile Bagni Pubblici di Via Agliè     > Lorena TADORNI A.R.T. Attività e relazioni con il territorio

 

PIAZZA BOTTESINI un luogo da vivere

Sabato 17 settembre

Segni, disegni e motti liberi in strada, un laboratorio condiviso nel quale la Piazza verrà arredata da messaggi, disegni, pensieri, colori per un’azione visiva nel quartiere, un “…gioco disinteressato del pensiero…”

Curiosi, artisti pensatori e chiunque lo desideri è invitato a partecipare, lasciando un messaggio al quartiere.

Piazza Bottesini: un museo aperto di Barriera!

Presidio Artistico Circolare con Sarah Bowyer e la poetessa Maria Abbrescia Maggi

ore 15,30 – Piazza Bottesini

“Segni per motti” laboratorio artistico letterario per bambini dai 4 ai 99 anni che vogliono lasciare una traccia dei segni, disegni, pensieri e motti liberi in strada con Maria ABBRESCIA, Annalisa BOLLINI, Nella CAFFARATTI e Elvira SANCHEZ LOPEZ

Gli elaborati verranno appesi ed esposti sulle pareti del quartiere.

8,00 euro adulti / 6,00 euro bambini / 18,00 euro famiglie e gruppi di quattro persone

ore 15,30 BICI BARRCYCLE

Ritrovo in Piazza Bottesini per mostra itinerante, piccola biblioteca di autoproduzioni su tre ruote e interventi di pittura in diretta di Sarah Bowyer interventi musicali di Vigone&Pilone

h.17 ORTUS OBITUS

Michele Bruna_Giardini di Piazza Bottesini

Performance con carta e terra che crea un meccanismo simbiotico tra arte e natura.

ore  19 Piccolo rinfresco

in Casa Bollini Via Brandizzo 93 con esposizione collettiva

Partecipano: Ermanno Cavaliere, Roque Fucci, Valeria Sangiorgi, Herman Reither, Annalisa Bollini, Nella Caffaratti, Elvira Sanchez Lopez, Maya Asahara

Giorgio Ferraris

giorgiof@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*