“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

ALP MOVIE – visioni e personaggi d’alta quota

Venerdì  28 ottobre esordio a Torino perALP MOVIE – visioni e personaggi d’alta quota” la rassegna che propone storie di donne, uomini e montagne attraverso il cinema. L’evento seleziona e propone i film presentati nei più importanti contesti internazionali.

La programmazione dei tre appuntamenti, il 28 ottobre, il 4 e l’11 novembre, propone una riflessione sul senso dell’alpinismo e della responsabilità ma anche sull’entusiasmo e sul divertimento di chi affronta l’avventura, sul valore dell’amicizia anche negli ambienti più estremi.

Il primo appuntamento venerdì 28 ottobre ore 21.00 è con K2 – TOUCHING THE SKY – Genziana d’Oro Miglior film di Alpinismo al 64° Trento Film Festival. Sul magnifico K2, la regista raduna i figli di alcuni degli alpinisti scomparsi nella “black summer” dell’86. Da questo incontro si sviluppa una riflessione sul significato della sfida, della fascinazione e del rischio, sul senso del limite. La montagna diventa l’insolito scenario per una riflessione sulla vita e sulle scelte estreme di un’esistenza.

Venerdì 4 novembre, tre vivacissimi cortometraggi sono dedicati all’arrampicata, spazio di ricerca e condivisione ma anche di esplorazione e di espressività assoluta. Aprirà la serata l’”esplosivo” METRONOMIC girato nelle famose gole del Verdon e premio del pubblico al XIX Cervino Cine Mountain Festival, mentre PANAROMA proporrà la salita dell’omonima via sulla Cima Ovest di Lavaredo: 500 mt considerati tra i più difficili al mondo, affrontati da Edu Marin e dal padre di sessantadue anni, Francesco Marin “Novato”.  BETWEEN HEAVEN AND ICE andrà nei mari del nord per un’impresa impossibile, attraversare un iceberg su una highline.

Venerdì 11 novembre il documentario CHRIS BONINGTON – LIFE AND CLIMB ci offre le riflessioni sulla propria visione dell’alpinismo di uno dei più grandi alpinisti della seconda metà del Novecento, sir Chris Bonington -Piolet d’or alla carriera nel 2015 – portandoci a rivivere avventure e scalate in tutto il mondo. CITADEL –PREMIO UIAA al miglior film di arrampicata 64° Trento Film Festival – ci porterà in Alaska, sulla bellissima cima Citadel, “la montagna di Dio” dove Matt Helliker e Jon Bracey si proporranno di risalire i 1200 mt di cresta in condizioni oltre ogni il limite.

Le serate sono a ingresso gratuito presso il Cinema Teatro Baretti, via Baretti 4 a Torino.

L’inizziativa è ideato e proposta da KAMI comunicazione in collaborazione con Trento Film Festival 365. E’ realizzata grazie al contributo di RONCO Alpinismo, TUCANO Viaggi, Orizzonti Verticali.

info: www.alpmovie.it 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

28 OTTOBRE venerdì  – ore 21.00 – Cinema teatro Baretti . via Baretti, 4

K2 – TOUCHING THE SKY – di E. Kubarska, ger-pol-uk 2015, 72’

Genziana d’Oro Miglior film di Alpinismo – Premio del Club Alpino Italiano 64° Trento Film Festival.

Sul magnifico K2, con i figli di alcuni degli alpinisti scomparsi nella “black summer” dell’86. Il significato della sfida, della fascinazione e del rischio; il senso del limite. La montagna come limite estremo cui tendere e luogo conclusivo di un’esistenza.

 4 NOVEMBRE venerdì – ore 21.00  – Cinema teatro Baretti . via Baretti, 4

METRONOMIC – di V. Cellier, francia 2015, 15’
Un’ intera settimana alle Gorges du Verdon per una squadra di stuntman, i danzatori  dell’aria della Compagnie 9.81, il gruppo musicale dei Radio Monkey e gli operatori cinematografici della Baraka Films. Uno spettacolo irripetibile.

BETWEEN HEAVEN AND ICE
– di F. Modica, groenlandia 2016, 43’
Nei mari della Groenlandia, inseguendo il sogno di attraversare un iceberg su di una highline.

PANAROMA
– di J. Herranz, spagna 2015, 28’
Sulla Cima Ovest di Lavaredo i 500 mt della via Pan Aroma, considerati tra i più difficili almondo. Edu Marin ha affrontato la sfida nel 2014 insieme al padre di sessantadue anni, Francesco Marin “Novato”.

 11 NOVEMBRE venerdì – Cinema teatro Baretti . via Baretti, 4

CHRIS BONINGTON – LIFE AND CLIMB – di V. Stefanello, uk 2015, 22’

Accanto a Chris Bonington, uno dei più grandi alpinisti della seconda metà del Novecento, per rivivere avventure e scalate in tutto il mondo.

CITADEL – di A.C. Lee, groenlandia 2016, 60’

PREMIO UIAA al miglior film di arrampicata 64° Trento Film Festival.

In Alaska la bellissima cima Citadel è stata ribattezzata “la montagna di Dio”. Per Matt Helliker e Jon Bracey risalire i 1200 mt di cresta significherà superare condizioni oltre il limite.

AlpMovie-Between_2

AlpMovie-Citadel_2

AlpMovie-K2_3

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
ALP MOVIE - visioni e personaggi d'alta quota, 6.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*