“A volte si ha così tanta paura di morire, che ci si dimentica di vivere.”

(OMAR SY – Samuel, nel film “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse”)

“Porte ad Arte” : il racconto visivo

Il nostro giornale si è occupato più volte di questo bando rivolto agli under 40. Ecco ora il docufilm che racconta visivamente per giorno lo sviluppo di questo progetto, dalla riunione delle due giurie fino alla realizzazione delle opere, passando per il workshop con i piccoli abitanti delle due strutture.

“Porte ad Arte” | riprese di Francesco Bordino | montaggio di Isabela Giurgiu | fotografie di Alice Massano

Il bando PORTE AD ARTE, voluto dalla Soprintendenza alle Belle Arti e Paesaggio di Torino, si inserisce nel Piano per l’Arte Contemporanea del MiBACT il cui obiettivo è quello di rigenerare le periferie attraverso l’arte contemporanea.
Il bando è stato coordinato dalla Fondazione Contrada Torino Onlus, in collaborazione con la Direzione Cultura della Città di Torino – Servizio Arti Visive, Cinema e Teatro e la Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino ed ha ottenuto il patrocinio del G.A.I. (Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani).

franco

direttore@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
"Porte ad Arte" : il racconto visivo, 7.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*