“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

SuperOttimisti e Mirafiori Luna Park

Giovedì 27 ottobre , in Cascina Roccafranca, il progetto SuperOttimisti ed il film Mirafiori Lunapark di Stefano Di Polito  si sono incontrati davanti ad un pubblico attento che ha ascoltato la presentazione del progetto di recupero della memoria storica dei 3 quartieri, progetto già presentato alcuni giorni prima, e ha dialogato con il regista Stefano Di Polito sul film stesso alla fine della proiezione.

Noi stessi, come Vicini, gli abbiamo posto alcune domande ed il nostro redattore Angelo Tacconi ha realizzato per i nostri lettori un servizio video che vi proponiamo in visione al fondo di questo articolo.

Infine vi rammentiamo i prossimi appuntamenti di SuperOttimisti

  • Giovedì 10 novembre ore 17,00, Centro Anch’io, via Ada Negri 8, ingresso libero

Presentazione del progetto a cura dell’AMNC e del nostro giornale online e lancio della raccolta sul territorio, attraverso la proiezione di una selezione di immagini dell’Archivio e di due cortometraggi di Gino Brignolo, importantissimo cineamatore torinese, che raccontano la Torino degli anni ’60, tra vita quotidiana e grandi trasformazioni sociali: Torino amara  e Domenica in città .

  • Giovedì 17 novembre ore 21,00, Casa nel Parco, Via Panetti 1, ingresso libero

Presentazione del progetto a cura dell’AMNC e del giornale online VICINI e lancio della raccolta sul territorio, attraverso la proiezione di una selezione di immagini dell’archivio e del film Senzachiederepermesso di Pier Milanese e Pietro Perotti (Italia 2015, 95′) alla presenza degli autori.

Nel corso della serata verrà proiettato il film 60 Anni a Mirafiori realizzato nell’ambito di MiraDOC – un progetto di YEPP Italia e ITER con la partecipazione del gruppo progetto Essere anziani a Mirafiori sud.

 

franco

direttore@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*