C’è chi crede che tutto gli sia dovuto, ma non è dovuto niente a nessuno.

Le cose si conquistano con dolcezza ed umiltà.
(Madre Teresa di Calcutta)

Un’auto nel carrello

Se avessimo pensato qualche anno fa di acquistare una vettura con un carrello come al supermercato, rischiavamo di essere visitati da un medico, non uno qualsiasi, ma da uno veramente bravo.

Eppure oggi tutto questo è possibile. Questo accade su Amazon dove da oggi la Fiat 500, la Panda o la 500L si possono acquistare come se fossero una batteria di pentole, una fotocamera o un libro. Grazie ad un accordo fra i due colossi ora è stata aperta una concessionaria virtuale FCA sul sito di vendita online di Amazon.

Certo, è evidente che non dovete aspettarvi di ricevere un pacco di colore marroncino sotto casa da parte del corriere con dentro una 500: per ritirare la macchina bisognerà comunque andare in concessionaria.

Ma rispetto all’acquisto tradizionale che abbiamo sempre fatto, è già un passo molto importante: su Amazon dopo aver ordinato la macchina si ha a disposizione un Kit di benvenuto del valore di 180 euro: si sceglie un dealer (venditore a noi vicino), si rilasciano i codici ricevuti da Amazon Italia e si ritira l’auto (se poi dopo aver cliccato si rinuncia all’auto i 180 euro questi vengono rimborsati).

Prodotti-Fiat-Amazon

Quali sono i vantaggi di questa offerta? La promozione di Amazon propone anche il miglior sconto possibile sul mercato che è pari al 33% in meno in media rispetto ai listini ufficiali. Insomma, “aggiungendo al carrello” la 500, la 500L o la Panda, si ha la certezza di avere tra le mani  la migliore offerta sul mercato. E’ forse questo il vero valore aggiunto: si evita di fare come sempre il solito “giro delle sette chiese” per trovare la concessionaria in grado di praticare lo sconto migliore. “Vero, il prezzo di acquisto è definito – spiega infatti – Gianluca Italia (Responsabile FCA per il Mercato italiano) – e si ha la garanzia di avere la migliore offerta possibile“.

FCA: Condizioni_e_Termini

Il cliente ha a disposizione tre o quattro colori e due o tre allestimenti, non come quella di  serie ma comunque un’offerta ricca, in linea con quelle che sono poi le scelte finali del clienti. “Inoltre – spiega sempre Italia – va detto che qui non siamo di fronte ad una serie speciale “Amazon” o qualcosa di simile: la nostra idea è proprio quella di vendere tutte le 500L, 500 e Panda (comprese le 4×4) in questo nuovo modo. Un aspetto fondamentale poi – conclude – è il fatto che non disintermediamo la rete, che rimane il filo conduttore del rapporto del cliente”.

Insomma FCA è entrata nel futuro.

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: -1 (from 1 vote)
Un'auto nel carrello, 1.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*