"C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare dall’intelletto." (GK Chesterton)

TEDxTorino: IL POTERE DELLE IDEE.

Ascolta con webReader

THIS MUST BE THE PLACE

Se vogliamo che un’idea nasca, cresca e diventi realtà è necessario condividerla“, con queste semplici parole Elisa Vola organizzatrice di questa edizione del TedxTorino rompe il ghiaccio e si presenta sul palco.

Poche parole ma ricche di significato che colgono in pieno lo spirito dell’evento.

Perchè TedX è proprio questo: diffondere idee che vale la pena di condividere, sensibilizzare gli animi e attivare il potere delle idee di cambiare il mondo ( http://www.tedxtorino.com/).
tedxtorino

 

Ma Che cosa è TED?
TED è un’organizzazione no-profit il cui obiettivo è diffondere idee di valore attraverso il motto «Ideas Worth Spreading»
Si tratta di un progetto ambizioso che a Torino parte nel 2009 e che grazie ad un team di professionisti e alla collaborazione di più di 70 volontari è diventato realtà domenica 29 gennaio presso il Centro Congressi Lingotto di Torino.
a questo link troverete il programma dettagliato della giornata

 

Pillole di ricarica interiore ovvero idee che vale la pena condividere.

Un tema (I Luoghi) e tre sessioni (Le Persone, Il Cambiamento, Il Pianeta) per svilupparlo.
20 ospiti, ognuno con qualcosa di molto interessante da raccontare.
Ognuno di loro ha tra i 5 e i 14 minuti per salire sul palco e parlare della propria idea.
Innovativa, rivoluzionaria, controcorrente, sorprendete.

Ecco cosa mi porto dentro dopo questa giornata:
Miguel Belletti – La Mobilità, il viaggio. La migrazione aiuta lo sviluppo della personalità “Viaggiare fuori ti cambia dentro

Michelangelo Belletti, italo argentino che ha vissuto i primi tre lustri della sua vita girando tra due continenti ci parla di quanto sia importante per i bambinii sviluppare una competenza comunicativa interculturale legata alla conoscenza delle diversità nelle abitudini, nei sistemi di valori e di credenze, differenti dalle nostre.

Ci esorta a viaggiare per conoscere e confrontarsi con il diverso.

Non abbiamo possibilità di viaggiare?Nessun problema, ognuno di noi “ha il mondo dietro casa“, pensate alle nostre periferie e a tutte le persone del nostro quartiere di culture diverse, da conoscere e scoprire.

Eleonora Pantò – I videogiochi per crescere

Con l’intervento di Eleonora Paltò (che si occupa di innovazione tecnologica nell’educazione per CSP, centro di ricerca piemontese), la tematica cambia e si riflette su come Le tecnologie possono abilitare l’innovazione didattica usando metodi interattivi di insegnamento  gamificando le lezioni.

Rosy Sinicropi – The Self portrait experience

Rosy Sinicropi (Fotografa, facilitatrice del metodo The Self-Portrait Experience®) ci presenta il suo progetto che si ispira al metodo creato dall’artista Cristina Nunez.

Le emozioni diventano arte e vengono esplorate attraverso l’obiettivo della macchina fotografica.
L’individualità, la creatività e l’autoritratto. Nel progetto selfportraitexperience autore, soggetto e spettatore si incontrano in un unica persona per conoscersi nel profondo

Florinda Saieva – La felicità è ovunque

favarafarmCon un tenerissimo sketch interpretato dalle sue bambine Florinda Saiewa (Operatore Culturale) ci presenta il il progetto Favara Farm, esordendo così: “Volevamo vivere a casa nostra e starci bene, darci un ruolo all’interno della società…”
Ed ecco che man mano Florinda ci descrive il suo progetto: Favara Farm
Entri e trovi l’innaspettato.. l’arte incontra la città e la condivisione diventa fulcro di un futuro migliore
Per usare le parole di Guido Advidgor fondatore di Eggers 2.0., ” le idee hanno bisogno di territori complici” e in Favara l’arte, la creatività, la sperimentazione e la ricerca si incontrano in un progetto innovativo di urbanistica dove il territorio, la tradizione e l’innovazione si incontrano.

Se siete curiosi e volete saperne di più ecco il link del progetto (http://www.farmculturalpark. com/)

Non mancano le performance musicali sul palco con Gianni Denitto, sassofonista viaggiatore o Federico Sirianni che si presenta così: “sono di Genova e sono un cantastorie”  Federico ci esorta a condividere storie con amore, passione, libertà, partecipazione.

Rahel Sereke – Come è fatta una città accogliente?

Rahel interviene sulla tematica del territorio e della multiculturalità che interessa da vicino le periferie e territori caratterizzati dalla convivenza tra diverse culture interviene e ci offre preziosi spunti:

Immaginate una strada con display digitali multilingue che diano a tutti la possibilità di accedere alle informazioni…

Multiculturalitá: la domanda è come possiamo guadagnarci tutti?
La risposta: Guardiamo alla multiculturalitá come una risorsa in termini relazionali.

Costruiamo la convivenza

Christian Greco – Il Museo Egizio di Torino La trasformazione e il futuro di una eccellenza culturale.

Non può mancare l’intervento del curatore di un fiore all’occhiello della cultura torinese, il Museo Egizio di Torino, trasformato da deposito di ricerca a un luogo di ricerca

Mauro Berruto – Lo sport che ci trasforma
Anche Marco Berrutto ci racconta una storia, una storia che ci trasporta da un’altra parte e ci rende partecipe della sua esperienza di allentatore della nazionale di pallavolo…ispirandoci con i suoi aneddoti e facendoci scoprire una bellissima poesia di Costantino Kavafis

 

[…] Sempre devi avere in mente Itaca −
raggiungerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull’isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio,
senza di lei mai ti saresti messo
in viaggio: che cos’altro ti aspetti?E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

 

Questo auguro a tutti voi che siete arrivati fino alla fine di questo articolo. Qualunque sia la vostra Itaca…Buon Viaggio…
Sara Fratto
saraf@vicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
TEDxTorino: IL POTERE DELLE IDEE., 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*