"C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare dall’intelletto." (GK Chesterton)

La Casa del Teatro Ragazzi omaggia De André

 

Per i tanti che hanno amato la poesia e la musica di Fabrizio De André, La Casa del Teatro Ragazzi e Giovani propone sabato 1 aprile alle 21.00 “FDA Bocca di rosa e altre storie”, con Bruno Maria Ferraro, su ideazione di Ivana Ferri. Lo spettacolo è a cura di Tangram Teatro. Si ascolteranno testimonianze e citazioni da Michele Serra, Don Luigi Ciotti, Carla Corso, Alessandro Gennari, Edgar Lee Master, Alessandra Pivano e Fabrizio De André.

Pochi artisti, nella musica leggera, hanno conquistato più generazioni di ascoltatori, restando vivi nelle memoria anche diversi anni dopo la loro scomparsa; uno di questi è sicuramente Fabrizio De André. Le sue canzoni sono entrate a far parte delle nostre vite.

“FDA Bocca di Rosa e altre storie” è rappresentato nei teatri italiani e stranieri dal 1999, raccogliendo ogni volta un grande successo.fda-bocca-di-rosa-e-altre-storie-nella-foto-bruno-maria-ferraro-br

Riportiamo la testimonianza di Bruno Ferraro e Ivana Ferri: “Bocca di rosa, Marinella, Tito e tantissimi altri personaggi del mondo degli emarginati e dei vinti ci sono divenuti familiari acquistando, almeno nel nostro immaginario, la dignità dell’esistere. Con De André è scomparso qualcuno che a tutti sembrava di conoscere, un amico discreto che ha accompagnato le nostre riflessioni, che ci ha regalato preziosi momenti di poesia. Un compagno di tante serate passate tra amici a ricomporre e rivivere meravigliosi affreschi umani, trasportati da una poesia semplice ed essenziale, in grado di raggiungere tutti.

Quanti di noi hanno ripreso in mano, subito dopo la scomparsa di Fabrizio de André, vecchi dischi di vinile segnati dal tempo, e lo hanno ancora una volta cercato. Hanno rivissuto con le sue canzoni il gusto e la fierezza di essere contro. F.D.A BOCCA DI ROSA… E ALTRE STORIE è un delicato “viaggio” nel tempo, che lontano da finalità commemorative vuole essere l’affettuoso ricordo di un artista che ha lasciato un segno indelebile e un grande vuoto.

…E’ uno spettacolo che ha accompagnato anni del nostro lavoro, più di quattrocento repliche e migliaia di spettatori che si ritrovano una sera in un teatro con la voglia di ripercorrere i ricordi che ognuno di noi ha messo lì dentro quelle sue canzoni, quelle sue poesie. Persone dai vestiti diversi, diverse per età, che non c’entrano niente l’una con l’altra, ma che hanno gli stessi occhi, gli stessi sorrisi, quegli occhi e quei sorrisi a cui lui, Fabrizio De André, è riuscito a parlare”.

 

BIGLIETTI: Intero € 10 – Ridotto € 9 (over 65, Associazioni e CRAL convenzionati)Ragazzi € 7 (under 12)

CARNET INVITO A TEATRO: € 39 (6 INGRESSI)

CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI   Corso Galileo Ferraris 266 – Torino

tel. 011.19740280 – biglietteria@casateatroragazzi.itwww.casateatroragazzi.it

 

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*