“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

METROPOLITANA: Parte la gara per il tratto “FERMI – COLLEGNO CENTRO”

55927407d977c6-00863076

Infra.To, dopo aver ultimato il progetto definitivo, in accordo con i Comuni di Torino, Collegno e Rivoli, nelle more dell’approvazione della delibera CIPE e del relativo finanziamento, ha indetto oggi la gara per aggiudicare la progettazione esecutiva del I° Lotto Funzionale “Fermi-Collegno Centro” del prolungamento Ovest “Collegno-Cascine Vica” della linea 1 della Metropolitana Automatica di Torino.

Il nuovo tratto sarà lungo complessivamente 1750 metri. Subito dopo la stazione Fermi (attuale capolinea), la linea si innesta sulla via E. De Amicis nel Comune di Collegno. Successivamente il tracciato si sviluppa lungo via E. De Amicis fino all’incrocio con corso Pastrengo, sottopassa la ferrovia Torino/Modane, e, dopo aver percorso via Risorgimento, si porta al di sotto ed in asse di corso Francia.

In questo primo lotto è prevista la realizzazione di due stazioni: la stazione “Certosa” sarà la stazione di interscambio con il servizio ferroviario nella stazione di Collegno e parte dell’edificio verrà realizzato in superficie; la stazione “Collegno Centro” sarà ubicata nel centro del Comune di Collegno su corso Francia all’altezza dell’attuale sede del mercato.

La parte iniziale della galleria sarà realizzata con sistema “cut&cover” (il sistema utilizzato per la realizzazione delle stazioni). La restante parte della galleria sarà invece scavata con il metodo tradizionale a foro cieco. Rispetto al progetto preliminare, dove era previsto lo scavo di tutta la galleria con sistema cut&cover,  con questa tecnica si potrà ottenere un minor impatto sul sistema viabilistico lungo l’asse della galleria; cantieri concentrati e non diffusi; minori volumi scavati e minori volumi di materiali da costruzione impiegati; minore emissione di rumori e polveri.

La realizzazione di questa tratta, grazie alle migliorie al progetto definitivo apportate da Infra.To, su richiesta degli Enti Locali, permetterà inoltre di dotare corso Francia di sottopassaggi pedonali accessibili ad ogni tipologia di utenza grazie alla presenza del piano atrio delle stazioni della Metropolitana e di un ascensore per ogni lato di corso Francia in corrispondenza degli accessi.

Infatti rispetto alla progettazione preliminare la stazione Collegno Centro, così come le successive Leumann e Cascine Vica, saranno realizzate su due livelli (anziché uno); unitamente alle scale fisse è sempre prevista la presenza di due ascensori, sia al piano strada per raggiungere il piano atrio, che al piano atrio per raggiungere il piano banchina dove passeranno i treni. Grazie alla presenza di tali ascensori sarà così possibile utilizzare la metropolitana e/o sotto attraversare corso Francia da parte di ogni tipo di utenza (sia disabili motori che persone con carrozzine o diversi impedimenti) senza ostacoli e  in totale sicurezza. In conseguenza di ciò anche il piano di rotolamento della linea sarà più profondo di 4-5 metri rispetto al progetto preliminare;

L’importo stimato complessivo a base gara per la progettazione esecutiva di questo I° lotto funzionale della tratta è di € 1.454.921,07 oltre IVA.

Al termine della progettazione esecutiva Infra.To potrà bandire la gara per la realizzazione dell’opera, la cui durata è stimata in 4 anni. Il costo per la realizzazione di tutto il I° Lotto funzionale, interamente finanziato dallo Stato, è di 123,7 milioni di euro.

Il costo dell’intera tratta “Collegno-Cascine Vica”, che ha concluso positivamente tutto l’iter “tecnico-amministrativo” previsto dalla legge (conferenza dei servizi, valutazioni di impatto ambientale da parte dei Comuni di Collegno e Rivoli, parere sulla localizzazione dell’opera da parte della Regione Piemonte, etc…) ammonta a 304,3 milioni di euro. L’intera tratta è stata suddivisa in tre lotti funzionali: il 1° è relativo alla progettazione e realizzazione della tratta “Fermi-Collegno Centro”; il 2° lotto riguarda la progettazione e realizzazione della tratta “Collegno Centro-Cascine Vica”; il 3° lotto è relativo alla realizzazione del parcheggio di interscambio a Cascine Vica, all’ampliamento del deposito e all’acquisto di 8 nuovi treni.

55927418618956-67771979

“Con l’indizione della gara per la progettazione esecutiva del prolungamento fino a Collegno della linea 1 di metropolitana – dichiara la Sindaca di Torino Chiara Appendino – si compie un altro passo nella direzione dello sviluppo e della valorizzazione di un sistema di trasporto pubblico che possa essere sempre più competitivo e alternativo all’auto privata.  Lo sviluppo e l’estensione della rete di metropolitana  rappresentano, infatti, un tassello fondamentale per favorire l’intermodalità e collegare la città e il territorio circostante con percorsi preferenziali per il trasporto pubblico che, insieme alla  promozione della mobilità elettrica, dello sharing, dell’uso della bicicletta, permetteranno una riduzione del traffico, dell’impatto ambientale, restituendoci una Torino più vivibile”.

“Ha inizio la fase di progettazione esecutiva del prolungamento della metropolitana a Ovest – dichiara molto soddisfatto Giovanni Currado, Amministratore Unico di Infra.To – una tappa importante per raggiungere Collegno e, ci auguriamo a breve, Cascine Vica e Rivoli. Lo sviluppo della linea ad Ovest è infatti fondamentale da un lato per intercettare il traffico proveniente dalla Valle di Susa e dalla tangenziale di Torino e dall’altro per rappresentare, con la stazione di Certosa, un importante nodo di interscambio con la ferrovia, rendendo in questa maniera la linea 1 ancora più attraente per i residenti di tutta l’area metropolitana e permettendo di alleggerire in modo significativo il traffico di entrata in città”.

Anche il Sindaco di Collegno Francesco Casciano esprime grande soddisfazione “per la celerità di avviamento della progettazione esecutiva. Le strutture tecniche e Infra.To sono pronti ad avviare questa grande opera pubblica strategica per sostenere i progetti di sviluppo della città e della Zona Ovest in campo sociale, ambientale, economico e commerciale. Tutto l’impegno è garantito per fare bene, in fretta e limitando al massimo i disagi dei cantieri”.

“Con la gara per aggiudicare la progettazione esecutiva della tratta “Fermi – Collegno Fermi” – dichiara il Sindaco di Rivoli Franco Dessì – di fatto si da il via all’opera che prolungherà la linea fino a Cascine Vica. I benefici iniziali riguarderanno il Comune di Collegno, di cui ci compiaciamo, ma così si gettano anche le basi per il completamento di un’opera fondamentale per lo sviluppo socio-economico della zona ovest, e quindi importante per la città di Rivoli. Dopo l’avvio dei lavori del lotto 1 dobbiamo affrontare una nuova sfida: reperire le risorse per i lotti 2 – 3. Lavoreremo tutti insieme, comuni di Rivoli, Collegno, Torino, Città Metropolitana e Regione per conseguire questo obiettivo.”

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
METROPOLITANA: Parte la gara per il tratto “FERMI – COLLEGNO CENTRO”, 9.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*