"C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare dall’intelletto." (GK Chesterton)

A Torino un’“estate Reale”

Ascolta con webReader

Sarà davvero “reale” l’estate 2017 per i torinesi: gli assessori alla Cultura di Regione e Comune Antonella Parigi e Francesca Leon, Angela La Rotella, Segretario generale Fondazione per la Cultura, e la direttrice dei Musei Reali Enrica Pagella hanno presentato nei giorni scorsi il progetto Torino Estate Reale, che si svolgerà tra l’1 e il 16 luglio, con 12 spettacoli in una staffetta ideale tra i diversi generi artistici, quali danza, canto, musica.

Teatro a cielo aperto, come sottolinea con soddisfazione Enrica Pagella, sarà la suggestiva Piazzetta Reale,  cui fanno da cornice Palazzo Reale, Palazzo Madama, la chiesa di San Lorenzo e progettata nella seconda metà del Cinquecento quale apertura verso la direttrice sud di ampliamento della città, quindi, lungo  via Roma, idealmente verso Miraflores.

Il programma, che prevede, tra gli altri, le esibizioni del Ballet Nacional de Cuba, di Paola Turci e di Niccolò Fabi, sarà “colto e popolare al contempo”, come testimoniato anche dal costo dei biglietti davvero contenuto. Inoltre, prima di ogni spettacolo, dalle 20 alle 21,30 ci sarà la possibilità di visitare a piano terra le stanze l’appartamento della Regina Elena e sorseggiare un aperitivo Reale (20 euro).

Inoltre, nell’ambito della piu’ ampia offerta di Palchi Reali, altre dimore sabaude, costituitesi finalmente in rete, si faranno palcoscenico delle performances di artisti internazionali di una molteplicità di discipline, che spaziano dalla musica al circo, dalla danza al teatro. Antonella Parigi e Francesca Leon hanno sottolineato l’importanza strategica di un cartellone coordinato tra le Residenze Sabaude, che completerà l’obiettivo della valorizzazione delle risorse del territorio, al fine di renderlo sempre più “attrattore” di un turismo interessato al bello in tutte le sue forme: artistiche, storico-architettoniche e paesaggistiche. Sarà un grande festival estivo, con possibilità di tour all’interno del circuito delle regge piemontesi, un po’ come accade per le visite ai palazzi di altre case reali europee.

Il cartellone estivo delle residenze reali coinvolte – la Palchi Realia,  che festeggia quest’anno il decennale dall’apertura del complesso; la Palazzina di caccia di Stupinigi; il Castello di Racconigi; il Castello di Agliè –   si svilupperà dall’11 giugno al 15 ottobre con oltre 65 giornate di spettacolo e più di 1.000 artisti, secondo un’ampia programmazione a cui concorre una molteplicità di soggetti quali la Fondazione Piemonte dal Vivo, la Fondazione per la Cultura Torino, la Fondazione Teatro Piemonte Europa e la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani  (il programma dettagliato degli eventi e  le info per acquisto biglietti e Royal card sono disponibili su http://www.palchireali.it e www.residenzereali.it )

Info e biglietti per gli spettacoli di «Torino Estate Reale»:

Intero:      Posti numerati Settore A: € 12

Posti numerati Settore B: € 8

Ridotto:    Posti numerati per i nati dal 2003: € 5

Sono inoltre previsti sconti per i possessori di abbonamenti e biglietti Trenitalia.

I biglietti sono in vendita attraverso i seguenti canali:

via San Francesco da Paola 6: lunedì – sabato 10.30/18.30; da lunedì 26 giugno, lunedì – domenica 10.30/18.30 – info: 011 011 24777 estatetickets@comune.torino.it

Infopiemonte – via Garibaldi angolo piazza Castello – tutti i giorni 10.00 / 17.00 pagamenti accettati esclusivamente con Carta di Credito o Bancomat – numero verde 800329329

Box biglietteria fronte Piazzetta Reale dalle ore 19.30 nelle sere di spettacolo

Online: www.vivaticket.it

Anna Scotton

annas@vicini.to.it

stupinigi

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*