“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

Una bomba chiamata paura

4 giugno 2017 franco 0

Quello che è successo il 3 giugno sera in Piazza San Carlo nella nostra città di Torino prescinde da un pericolo reale: un attentato, un fatto criminoso, un incidente naturale disastroso. A meno di eclatanti aggiornamenti la bomba è esplosa nella testa delle migliaia di persone […] LEGGI TUTTO