"C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare dall’intelletto." (GK Chesterton)

“Leggermente” e i bambini

Ascolta con webReader

Quest’anno “ Leggermente” il progetto della Fondazione Cascina Roccafranca e delle Biblioteche Civiche Torinesi ,  che coinvolge gruppi di lettura situati in spazi diversi e culmina in incontri tra scrittori e loro lettori, amplia i suoi orizzonti non solo grazie alla collaborazione rinnovata con la libreria Gulliver, la Fondazione Comunità di Mirafiori, le scuole medie del territorio, ma anche grazie a nuove collaborazioni quali la Casa  del Quartiere +Spazio 4, la Circoscrizione 4 e le librerie la Gang del Pensiero e la Città del Sole.

Non solo ma si palesa come invito, sostegno e incentivo alla lettura senza limiti di età attraverso il coinvolgimento nella lettura dei bambini e delle loro famiglie grazie ai  “ Brunch della Domenica”  : laboratori dedicati alla  lettura e ai bambini, che si terranno nelle 3 Case del Quartiere coinvolte nel progetto “ Cascina Roccafranca” “Casa del Parco” “ + Spazio 4”.

Nell’ambito di questa rassegna intitolata “Leggermente in Famiglia”si è tenuto  domenica 5 novembre il primo incontro a Cascina Roccafranca, animato dalle educatrici della Cooperativa “Educazione e Progetto” che da anni opera all’interno della Cascina col progetto  “Rocca Incantata”: le ragazze hanno letto ad un pubblico di bambini dai 2 ai 5 anni, accompagnati da genitori e nonni, il libro “ A caccia dell’orso” di Michael Rosen: si tratta di un libro particolarmente amato dai   dagli educatori perchè ogni avventura dei bambini a caccia dell’orso si presta a vari suoni onomatopeici che i bambini amano ripeter anche più volte.

La lettura  è stata seguita da un laboratorio consistente in un percorso di vasche riempite di vari materiali che i bambini dovevano “sperimentare “ a piedi nudi. Terra, foglie, pasta, farina gialla, acqua, pezzi di carta hanno permesso di imitare i vari terreni in cui di svolge la caccia all’orso e di fornire ai bambini stimoli visivi e tattili diversi e molto apprezzati. Ai bambini è stato poi proposto di realizzare un “ quadro” incollando su di un cartoncino,  a loro piacimento, i vari materiali.

Gli artisti in erba, stimolati dalla lettura, hanno partecipato attivamente, realizzando manufatti tutti diversi l’uno dall’altro, che si sono poi portati a casa.

Questo primo esperimento di “ Leggermente in Famiglia” si può dire riuscito: i bambini presenti erano numerosi, più di una ventina, e hanno partecipato attivamente e con entusiasmo, condiviso anche dagli adulti accompagnatori. Ha fatto seguito il “ Brunch” alla caffetteria a cui molti hanno partecipato, sia pure non così numerosi.

Attendiamo il prossimo incontro che si terrà domenica 12 novembre, sempre alle ore 10 presso la Casa del Parco di via Panetti 11.

Informazioni: info.leggermente@gmail.com

Franca Guiot

francag@vicini.to.it

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*