Se giudichi le persone, non hai il tempo di amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

PROIBITISSIMO!

Venerdì 23 marzo, alle ore 18,00, al PAV Parco Arte Vivente di Torino (Via Giordano Bruno 31) verrà inaugurata la mostra Proibitissimo!, che si terrà dal 24 marzo al 15 aprile 2018.

Si tratta di un  progetto  di Irene Dionisio, regista e artista visiva torinese, a cura di Viola Invernizzi, realizzato grazie all’affiancamento del Centre d’Art Contemporain de Genève e di Hangar Creatività, il bando per sostenere i giovani talenti artistici promosso dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte e coordinato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo; in occasione dell’inaugurazione l’ingresso è libero.

La mostra Proibitissimo! nasce da una ricerca partecipata che ha portato all’analisi di oltre settanta film censurati, secondo quattro tematiche principali oggetto di censura: violenza, religione, politica, sessualità. Il progetto è stato reso possibile  dalla collaborazione dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema, dell’Associazione Wild Strawberries, di Dugong Film e di Film Commission Torino Piemonte.

In Italia risale al 1913 la prima legge che introduce l’intervento censorio sulle proiezioni, allo scopo di eliminare le parti considerate non adatte al pubblico, dando vita a un sistema preventivo di censura che assoggetta al rilascio del nulla osta la proiezione pubblica dei film e la loro esportazione all’estero.

Oltre alla censura totale, dagli anni trenta fino agli anni novanta, in Italia è stata in voga un’altra forma di censura, quella dei tagli mirati, che prevedeva l’eliminazione delle parti di pellicola che non si voleva venissero mostrate, permettendo tuttavia di mandare in visione il film mutilato.

Di questi spezzoni “proibitissimi” si conserva memoria negli archivi cinematografici italiani, dai quali il gruppo di lavoro, diretto da Irene Dionisio, ha recuperato una serie di scene censurate nel corso della storia del cinema italiano – rimesse in scena attraverso un lavoro di stilizzazione di costumi e scenografie – in ordine cronologico dal ‘51 al ‘98.

PAV/AEF

All’interno delle iniziative previste per l’approfondimento della mostra PROIBITISSIMO! le Attività Educative e Formative del PAV propongono il Workshop_54/Proibitissimo, dal profondo, condotto da Irene Dionisio e Viola Invernizzi, per un massimo di 15 partecipanti, venerdì 6 aprile.

PAV_panoramica

Per partecipare all’attività è necessaria la prenotazione, sino a esaurimento posti:

011 3182235 – lab@parcoartevivente.it

 

Anna Scotton

annas@vicini.to.it

 

 

 

 

 

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*