“Il cambiamento è il processo col quale il futuro invade le nostre vite.” (Alvin Toffler)

Festa della Musica: Scegli il tempo della tua musica

20, 21, 22, 23, 24 giugno 2018

Il Tempo

Scegli il tempo della tua musica. Scegli la musica della tua vita!

Festa della Musica

Quadrilatero Romano – Torino

È iniziato il conto alla rovescia per la settima edizione della Festa della Musica di Torino, che dal 20 al 24 giugno invaderà di note e suoni il Quadrilatero Romano, le vie e le piazze del Centro di Torino.

Il principio ispiratore non cambia: musica live nelle strade, libera e gratuita, partecipazione aperta a tutti, spettacoli ed iniziative pensate per i più piccoli e molto altro.

Oltre 50.000 spettatori nella settimana del Festival: questo il biglietto da visita della manifestazione che da diversi anni trionfa in qualità, precisione e fantasia. Cinque giorni di festa che trasformeranno le piazze del Quadrilatero Romano in un grande palcoscenico a cielo aperto.

Obiettivo degli organizzatori è di superare se stessi, considerando il successo sempre crescente degli ultimi anni, successo che ha fatto della Festa della Musica di Torino uno tra i principali eventi estivi più seguiti e richiesti del territorio piemontese.

Come ogni anno gli organizzatori stabiliscono un tema. Il tema scelto per il 2018, suggestivo e profondo, è Il Tempo: scegli il tempo della tua musica. Scegli la musica della tua vita!. La musica conduce in un viaggio attraverso il tempo che definisce le espressioni artistiche. Il passato, il futuro e il presente si fondono grazie alla musica. L’uomo artefice del suo destino, sceglie il tempo in cui vivere. Il passato è per i ricordi, nel presente assapori l’istante ed il futuro è ciò che avverrà fatto di sogni e del tutto può accadere. Un connubio apparentemente insolito ma in realtà forte ed azzeccato perchè il tempo, è passato e presente, è tradizione, è storia, è un sapere che vive e cresce attraverso il passare degli anni. Ma il tempo  è anche futuro, sorpresa, sogno e innovazione, tutte le peculiarità di cui da anni la Festa della Musica di Torino ne è baluardo.

Il festival è realizzato con il patrocinio e contributo della Città di Torino e con la collaborazione della Circoscrizione 1, in collaborazione con il Teatro Regio e del festival “Correnti di Note”. La Festa della Musica di Torino fa parte del circuito nazionale della Festa della Musica Europea, promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dalla Siae.

Dal 2012 numerosissimi i BIG che hanno partecipato alla Festa della Musica Eugenio in Via di Gioia, Levante, Yendry Fiorentino, Eugenio Rodondi, Daniele Celona, Diecicento35,  Dramalove,  The Afterglow,  Il Terzo Istante, Didie Caria, Linda&The Greenman, FJM, Adam Smith, solo per citarne alcuni.

Una vera e propria kermesse per un festival che nasce con l’intento di festeggiare l’arrivo dell’estate e che sostiene la creazione artistica.

La Fête de la Musique nasce in Francia nel 1982 come grande manifestazione popolare e gratuita, un vero e proprio Music Day che il 21 giugno celebra il solstizio d’estate. In poche edizioni la FdM è diventata un autentico fenomeno che si inscrive in un contesto europeo e che coinvolge ormai numerose città in tutto il mondo. Torino, è da sempre, una città profondamente musicale e all’avanguardia, è così che nel 2012 l’Associazione Mercanti di Note decide di portare il format nella città sabauda, trasformando, così, Torino in un palco a cielo aperto. L’evento è organizzato da Bonobo Events and Digital.

Come ogni anno, la cinque giorni offrirà un programma vastissimo e pronto a soddisfare ogni gusto musicale: giovedì 21 alle 21.00 con il flashmob orchestrale diretto dal Maestro Antonio Zizzamia, in cui oltre 100 musicisti si incontreranno per la prima volta per eseguire tutti insieme le composizioni musicali, a seguire dalle 21.30 la piazza ospiterà Lindi Hop Night.

Venerdì 22 è il giorno dell’Anteprima della FDM una perfetta sintesi di ciò che la Festa rappresenta. Da grandi concerti orchestrali, alle esibizioni dei piccoli ensemble passando per danza, teatro, circo e molto altro ancora, tutto concentrato nel cuore del Quadrilatero.

E a seguire, dalle 24.00 in poi, andrà in scena la FdM elettronica #1, in collaborazione con l’organizzazione torinese Mobbing Party l’ex Cimitero di San Pietro in Vincoli ospiterà le  esibizioni di dj che si alterneranno sul palco.

Sabato 23 giugno,  la manifestazione esplode, le isole di musica aumentano rispetto al giorno prima e l’intero quartiere è coinvolto. Ogni punto del Quadrilatero Romano è occupato nella sua totalità dai punti spettacolo della Festa della Musica Torino. In ognuna di queste aree, dalle ore 17.00 alle ore 24.00, si alterneranno centinaia di musicisti con le loro formazioni e la loro musica. L’evento centrale del Festival è alle 20.00, centinaia di gruppi animeranno con la loro musica vie, piazze, cortili e musei del Quadrilatero Romano. Tutti i generi musicali sono ammessi, nessuno escluso. Gruppi amatoriali e professionisti, pronti per festeggiare la Musica.

E a seguire, dalle 24.00 in poi, andrà in scena la FdM elettronica #2, l’ex Cimitero di San Pietro in Vincoli ospiterà le esibizioni di dj che si alterneranno sul palco.

Anche quest’anno gli eventi sono tantissimi, FdM Piano Day, è l’evento dedicato ai pianoforti, durante il quale una decina di pianoforti dislocati nelle vie, nelle piazze e nei cortili del Quadrilatero, trasforemeranno Torino in una grande sala da concerto.

Domenica 24 giugno s’inizia dalle 10.30 del mattino, con i laboratori musicali rivolti ai bambini e prosegue con una giornata dedicata alle esibizioni degli allievi delle principali scuole di musica torinesi. FdM Kids è un progetto studiato e realizzato insieme alle più importanti istituzioni musicali della Città di Torino. Ad ogni istituto è assegnato uno spazio e il talento si respirerà ad ogni nota.

Nel pomeriggio invece, a partire dalle ore 17.00, prende il via la FdM Academy i protagonisti saranno gli ensamble delle scuole di musica della Città, che delizieranno il pubblico con i loro repertori in diversi punti spettacolo sparsi per il Quadrilatero fino alle ore 22.00.

Dalle 20.00 la FdM Islands, saranno attivati dei punti spettacolo gestiti dai locali dislocati in vari quartieri, da La Drogheria al Pepe, dalle Panche Cocktail Bar ad Off Topic, la musica invaderà tutta la Città.

Parallelamente alla manifestazione gli organizzatori della FdM hanno attivato i progetti Music Pass, la campagna, nata in sinergia con le maggiori istituzioni della Città di Torino che mira a favorire l’educazione musicale dei cittadini.

Nella scorsa edizione più di 100 volontari hanno collaborato con l’organizzazione, l’Associazione Culturale Mercanti di Note, per rendere ancora più speciale questa manifestazione.

Iscriversi è facilissimo, basta compilare il form sul sito www.festadellamusicatorino.it ed entrare così a far parte del team FDM 2018.

Anche quest’anno ad aprire le porte dell’estate 2018 ci penserà la Festa della Musica di Torino che dal 20 al 24 giugno, animerà con note e colori le vie e le piazze del Quadrilatero Romano e del Centro Storico per una lunga settimana di musica.

La Musica sbarca a Torino, pronti per viaggiare!

Info:

www.festadellamusicatorino.it

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Festa della Musica: Scegli il tempo della tua musica, 9.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*