“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

LAVORI IN CORTO – IndipendenteMente

Venerdì 4 maggio 2018 alle ore 20,30 presso la Sala Il Movie della Film Commission Torino Piemonte, Via Cagliari 42, Torino, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) presenta la settima edizione del bando del concorso cinematografico nazionale LAVORI IN CORTO, rivolta a giovani registi.

Nell’edizione 2018 di LAVORI IN CORTO, che ha il tema della salute mentale, sarà proiettato il film Je so’ pazzo di Andrea Canova, regista e filmmaker vicentino, che vive e lavora a Napoli dal 2006. Nel 2016 l’autore  inizia le riprese del suo primo lungometraggio (“Je so’ pazzo”), un’opera di documentazione sulla memoria e la riqualificazione dell’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario (O.P.G.) di Napoli,  raccontate attraverso il diario e le poesie di un ex detenuto (Michele Fragna).

Alla serata, a ingresso libero, fino a esaurimento posti, parteciperanno il regista Andrea Canova, Valentina D’Amelio direttrice artistica del concorso LAVORI IN CORTO, Vittorio Sclaverani, Presidente dell’AMNC e Massimiliano Quirico, Direttore della rivista nazionale «Sicurezza e Lavoro».

LAVORI IN CORTO è un concorso cinematografico nazionale per cortometraggi e documentari rivolto ad autori under 35 residenti sul territorio nazionale; scopo del progetto è sensibilizzare su temi di rilevanza sociale attraverso il linguaggio audiovisivo e le storie dei film in concorso.

IndipendenteMente è il sottotitolo scelto per questa edizione, che intende narrare la complessità del mondo della salute mentale attraverso film che raccontino esperienze  di incontro e scambio tra persone con disagio mentale e non, elaborando in senso creativo la sofferenza, ribaltando stereotipi e  facendo riflettere gli spettatori.

 Il bando di LAVORI IN CORTO rimarrà aperto fino al 31 luglio 2018. I film selezionati saranno proiettati durante una rassegna che si svolgerà a ottobre presso gli spazi della rete delle Case del Quartiere di Torino e al Centro Studi Sereno Regis, con premiazione finale il 29 ottobre 2018.

I PREMI di LAVORI IN CORTO:

 > Primo premio di 1000 Euro, intitolato ad Armando Ceste, autore scomparso nel 2009, di cui sono noti  carriera cinematografica e  impegno politico, dalla fondazione del Collettivo Cinema Militante di Torino a Movimento (2008) passando per Liberaterra (2002) (dal 2016 è attivo il sito web http://www.armandoceste.it/ ).

 > Premio di 300 Euro offerto da «Sicurezza e Lavoro», rivista nazionale per la promozione di salute, sicurezza e diritti nei luoghi di lavoro, che verrà assegnato al film che saprà meglio documentare esperienze con il mondo lavorativo delle persone con disagio mentale.

 > Premio Film Commission Torino Piemonte consistente nell’utilizzo di un modulo produttivo della sede di via Cagliari per due settimane.

Per maggiori informazioni:

http://lavoriincorto.it

lavorincorto@gmail.com

Facebook: Lavori in Corto

Anna Scotton

annas@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
LAVORI IN CORTO – IndipendenteMente, 6.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*