“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

TORINO JAPAN WEEK

INAUGURAZIONE VENERDÌ 19 OTTOBRE ORE 16 IN PIAZZA CASTELLO

 

www.japanweektorino.it  19-25 OTTOBRE 2018

Torino Japan Week prenderà il via venerdì 19 ottobre, in piazza Castello alle ore 16, con una cerimonia che vedrà la presenza delle autorità torinesi e giapponesi, seguita da uno spettacolo di calligrafia, percussioni, con esibizioni di danzatori e di samurai.

Organizzata dalla Città di Torino e da IFF – International Friendship Foundation di Tokyo, Torino Japan Week è un’iniziativa giunta alla 43^ edizione che offre la possibilità di far conoscere e apprezzare l’arte e la cultura giapponese in Europa e nel mondo.

PROGRAMMA INAUGURAZIONE

dalle 16 alle 18 Opening Festival – piazza Castello – accesso libero

Cerimonia inaugurale alla presenza delle autorità torinesi e giapponesi

Spettacoli:

Kinjogakuin Universityspettacolo di calligrafia

Attivi sia all’interno che all’esterno dell’università, promuovono lo shodo, l’arte giapponese della calligrafia. Lo shodo, legato ad un’immagine di rigore e rigidità, viene presentato in una performance in cui gli artisti combinano musica, danza e calligrafia, nella speranza di diffondere l’interesse verso questa forma di arte tradizionale nipponica e di mostrare al pubblico torinese il loro show esplosivo.

Kottsu Japanpercussioni giapponesi

Il gruppo di percussioni giapponesi taiko, fondato nel dicembre del 1996, è composto da trenta membri che si esibiscono in teatri, asili, scuole e feste locali. Le loro performance sono un’esplosione di gioia, che coinvolge sia i musicisti che gli spettatori, nel pieno rispetto della tradizione. Sicuramente anche il pubblico torinese saprà apprezzare la loro allegria e positività.

Samurai Artists Kamui – samurai show

È un gruppo fondato nel 1998 da artisti che desiderano diffondere la figura del samurai come forma di arte e cultura giapponese. Si esibiscono spesso in Europa, America, Asia e Sud America. Il loro leader, Tetsuro Shimaguchi, ha curato le coreografie e ha partecipato come attore al film Kill Bill vol. 1 di Quentin Tarantino. Nel 2012 hanno aperto la loro palestra espandendosi anche in Italia, Polonia, Repubblica Ceca e Lituania.

NPO Taiko no Gakkou One Taiko Family – percussioni giapponesi

Il gruppo di percussioni giapponesi taiko, attivo a Tokushima, nel Giappone occidentale, desidera creare un ambiente gioioso dove poter proporre concerti e workshop senza distinzione di età, sesso e disabilità. Gli artisti suonano infondendo nella musica lo spirito giapponese con la speranza che i loro spettacoli diano gioia a chi vi partecipa.

Odorinchu e Cocoroiki – danza yosakoi

Odorinchu, collettivo di danza popolare yosakoi, raduna studenti provenienti da più di cinquanta università del Kanto che si esibiscono in tutto il Giappone divisi in squadre, contraddistinte dal costume indossato. A Torino, varcati i confini nazionali, si augurano di colpire gli spettatori con la potenza delle loro danze. Cocoroiki è un gruppo di danza con base a Kyoto. Durante la Japan Week mettono in scena la danza yukari, ispirata alla leggenda di Sugawara no Michizane, statista e studioso di più di mille anni fa, venerato nel santuario Kitano Tenmangu a Kyoto. Sperano di trasmettere la gioia e la bellezza dello yosakoi ai torinesi con i loro balli.

L’immersione nella cultura giapponese proseguirà fino al 25 ottobre.

Gli eventi e i numerosi gruppi in scena includono danza, musica, artigianato, ikebana, origami, esibizioni di samurai, tamburi taiko, vestizione del kimono e musica koto. Il MAO – Museo di Arte Orientale – ospiterà i workshop e le dimostrazioni, mentre al Piccolo Regio si svolgeranno gli spettacoli e i concerti.

I visitatori avranno la possibilità di prendere parte alla tradizionale cerimonia del tè nella splendida cornice della Sala delle Guardie di Palazzo Madama in piazza Castello, con prenotazione sul sito. Torino Japan Week si concluderà nella serata di giovedì 25 ottobre al Piccolo Regio Puccini dove, tra gli altri spettacoli, si terrà un concerto che vedrà sul palcoscenico musicisti giapponesi e torinesi esibirsi insieme.

Gli eventi, gratuiti e aperti al pubblico, si svolgeranno in alcune fra le location auliche più rappresentative di Torino come: piazza Castello; Piccolo Regio Puccini (prenotazione obbligatoria); Palazzo Madama – Sala delle Guardie (prenotazione obbligatoria); MAO/Museo di Arte Orientale, via San Domenico 11; Palazzo Barolo, via delle Orfane 7.

Inoltre, si terranno alcuni scambi culturali, parte integrante del programma della Japan Week; i gruppi giapponesi si esibiranno, con accesso riservato agli ospiti e agli studenti, nelle seguenti sedi: Residenza Socio Assistenziale/RSA Carlo Alberto; Convitto Nazionale Umberto I; Istituto Europeo del Design/IED; Centro Disabili Diurno/C.A.D.D; Scuola Internazionale COMICS. Il Campus Luigi Einaudi dell’Università degli Studi di Torino ospiterà tre sessioni di scambi culturali in lingua giapponese che vedranno coinvolti gli studenti. Torino Japan Week, patrocinata dal Consolato Generale del Giappone a Milano e da ENIT, è un evento internazionale che si svolge ogni anno in una diversa città con lo scopo di promuovere attraverso la cultura giapponese le relazioni amichevoli, la comprensione reciproca e la pace. L’anno scorso la manifestazione si era svolta a Praga e nelle ultime edizioni è stata ospitata a Lione, Salamanca, Porto, Francoforte.

La settimana torinese dedicata al Sol Levante è stata realizzata da IFF, dalle Relazioni Internazionali della Città di Torino con il contributo della Camera di Commercio di Torino, con il supporto di Fondazione Torino Musei, Teatro Regio, Fondazione Contrada Onlus. Sponsor dell’iniziativa sono Suzuki e Torino Outlet Village.

Grazie al supporto e alla collaborazione dell’Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne sarà possibile avvalersi anche della presenza di 56 studenti universitari che affiancheranno gli artisti e gli ospiti orientali.

Informazioni e iscrizione agli eventi: www.japanweektorino.it

 

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
TORINO JAPAN WEEK, 7.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*