Se giudichi le persone, non hai il tempo di amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

Il Parco di Vittorio nel quartiere Lingotto

Lo spazio verde più grande del quartiere Lingotto in Circoscrizione 8 è il Parco di Vittorio, intitolato al sindacalista e politico Giuseppe di Vittorio. E’ comunemente noto ai cittadini come Parco del Lingotto o Giardino del Lingotto. Si trova nella zona denominata “Lingotto vecchio”, nucleo originario dell’attuale quartiere, lungo l’asse viario di via Passo Buole.

Una curiosità storica: nella sezione sud, ora occupata dal Parco, sorgeva il piccolo Cimitero del Lingotto, costruito nel 1788 in obbedienza ad una legge che obbligava a spostare i cimiteri fuori dai centri abitati. Dismesso il camposanto alla vigilia della Seconda guerra mondiale, l’area fu adibita nei primi anni cinquanta alla sua attuale funzione di parco pubblico. Numerosi alberi ne delimitano ancora oggi il vecchio quadrilatero.

Un viale alberato, intitolato allo scrittore e docente antifascista Augusto Monti, attraversa questa vasta porzione sud, mentre l’area a nord, separata da via Passo Buole e confinante con la Circoscrizione 9, è nota come “I Pizzi”: ospita un campo sportivo, lo stadio del baseball “Paschetto”e un campo da bocce.

Percorrendo il viale Monti, incontriamo le numerose attrezzature a disposizione della cittadinanza: percorso ginnico, aree gioco per i bambini, piste di pattinaggio, ampia e confortevole area per i cani, il laghetto con la fontana (al momento a secco). Il cuore del Parco è la palazzina polifunzionale denominata La Casetta, che ospita il Centro d’Incontro della Circoscrizione 8.

Lo scorso inverno il Parco di Vittorio è rientrato nel progetto del Comune AxTo, che interessa dieci aree gioco cittadine. I fondi stanziati per la manutenzione straordinaria hanno permesso di rinnovare le attrezzature ludiche e migliorato il patrimonio arboreo.

I lavori hanno consentito di riunire in un’unica area delimitata i due moduli di gioco, prima distanti 150 metri.

In particolare, dopo aver smaltito i vecchi e obsoleti giochi e la relativa pavimentazione in gomma, sono state poste nuove attrezzature per bambini dai 3 agli 8 e dai 5 ai 14 anni, usufruibili anche da bimbi con disabilità.

Per attutire le cadute, alla base delle attrezzature sono state incollate nuove “quadrotte” in gomma antitrauma. Sui due lati interni del parco hanno posizionato una rete metallica leggera e tre cancelli, di cui due carrabili. Oltre a ciò, sono state riparate e spostate alcune panchine e i cestini portarifiuti. Completano l’offerta dell’area una giostra coperta per i bambini e un chioschetto con gelati e bibite.

 

Rossella Lajolo   Daniela Ghirardi

rossellal@vicini.to.it

danielag@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: -1 (from 5 votes)
Il Parco di Vittorio nel quartiere Lingotto, 10.0 out of 10 based on 1 rating

3 Commenti su Il Parco di Vittorio nel quartiere Lingotto

  1. MI riferisco ” lavori hanno consentito di riunire in un’unica area delimitata i due moduli di gioco, prima distanti 150 metri.” ed ora una parte bella .Quella descritta l altra da più di un anno in mano ai Rom con degrado
    scriva un articolo completo e non solo la parte bella grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • Gentili lettori,
      intanto vi ringraziamo di aver sottolineato questa criticità che non è, purtroppo, esclusiva del Parco Di Vittorio.

      Le nostre due redattrici avevano un altro obbiettivo: quello di descrivere il Parco , la sua storia e la sua fruizione.

      Lo hanno girato in lungo ed in largo e non hanno rilevato nulla che le allarmasse, ma tutto può sfuggire, soprattutto se la situazione che lei denuncia è in zona stradale che costeggia il Parco.
      Ci faremo carico di scrivere su queste situazioni che sono comuni anche intorno Parco Colonnetti , ma sono situazioni molto fluide che “i nomadi” (non per nulla questo è il loro appellativo) sfruttano coi loro camper perchè questi veicoli possono essere parcheggiati agevolmente.

      Le modalità di vita di queste persone ci possono dare fastidio ma solo l’Autorità pubblica può intervenire : Comune, Vigili, Polizia, Carabinieri

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  2. Tutto molto interessante, peccato che in mezzo a tutto ciò ci siano da più di un anno, zingari che si denudano in pubblico e defecano ovunque. Di questo nn fa nulla nessuno!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*