Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce.
(Lev Tolstoj)

Piemontesi per sempre

Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti, scriveva Cesare Pavese ne “La luna e i falò”.

Gli autori della raccolta “Piemontesi per sempre” (Edizioni della Sera) – presentato l’8 novembre al Circolo dei Lettori – hanno a modo loro richiamato le loro radici, vuoi con una descrizione, vuoi con vere e proprie storie d’infanzia o fantasia; oppure, partendo da suggestioni e immagini, hanno portato il lettore a vivere e scoprire luoghi particolari del Piemonte. C’è Paolo Sirotto che parla dei suoi due Monferrati, la Cantavenna dei suoi nonni, dell’infanzia spensierata e Tigliole, dell’oggi e del futuro. C’è l’alternarsi di due mondi, il torinese ed il piemontese (Cercenasco) di Gabriella Mosso, bambina negli anni ’60, delle scarpette di vernice e le vetrine del centro e la drugia (letame). C’è il cariton, l’antica focaccia di Castagnole Piemonte, il paese di Giuseppina Valla o il Pinòt che da Locana scende a Torino col carro tirato dal cavallo per vendere i prodotti dei contadini canavesani al tempo dell’attentato a Umberto I, nel racconto di Piergiuseppe Menietti. Non mancano gli affreschi sensoriali, sacri e misteriosi, della Oropa di Aurora Frola, il racconto di Laura Scaramozzino del cascinale senza tempo di Felice Casorati a Pavarolo o ritratti storici come il frate trappista antirivoluzionario di Gianni Oliva. Ricordi , storie e impressioni in un libro che è un album fotografico che attraversa tutto il Piemonte, dalla Val Varaita a Stresa, dalla Val di Susa alle risaie vercellesi, e prende vita dalle parole e dai sentimenti degli scrittori.

“Piemontesi per sempre” sarà presentato il primo dicembre nelle librerie Ponte sulla Dora (Via Pisa 46) alle ore 17 e Il Melograno (corso Racconigi 15 G) alle ore 18,30 insieme con “Torinesi per sempre”, altro volume della collana.

Anna Scotton
annas@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)
Piemontesi per sempre, 10.0 out of 10 based on 4 ratings

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*