“Non aver paura delle difficoltà che incontri. Ricorda che l’aquilone si alza con il vento contrario, mai con quello a favore” Autore Anonimo

A Palazzo Lascaris le fotografie di Augusto Cantamessa

06/02/2020 Inaugurazione della mostra "Augusto Cantamessa. Atmosfere piemontesi"

“Sono nato in bianco e nero, penso in bianco e nero e sogno in bianco e nero.
Inoltre, tra il bianco e il nero esistono infinite sfumature da soddisfare molteplici esigenze visive”   (Augusto Cantamessa , 1927- 2018)

Dal 7 febbraio al 6 marzo 2020, nell’ambito delle celebrazioni per il 50° anniversario dell’istituzione della Regione Piemonte, il Consiglio regionale del Piemonte con l’associazione culturale In Arte, e in collaborazione con l’Archivio Augusto Cantamessa, presenta la mostra fotografica “Augusto Cantamessa. Atmosfere piemontesi”.

La mostra presenta un importante nucleo di circa trenta fotografie, esclusivamente in bianco e nero, parte dell’immenso patrimonio fotografico dell’autore che comprende diversi inediti.

Attraverso le suggestive immagini, realizzate dal fotografo torinese, si ripercorre la storia di oltre mezzo secolo di vita della nostra Regione, scoprendo luoghi e paesaggi che sono istantanee di vita del Piemonte, e facendo scoprire tradizioni che fanno parte della sua storia e cultura.

La selezione delle opere esposte rimanda ad alcune delle tematiche cardini della ricerca fotografica di Cantamessa come terra, paesaggi, ritratti. Restituisce immagini dense della bellezza del territorio che muta e si trasforma con i suoi abitanti, soggetti agli inevitabili cambiamenti storici, sociali e culturali, ma intatti nelle peculiarità umane e naturali.

Sono pagine di storia che raccontano le persone, fotografie nelle quali si percepisce nell’artista una forte identità di appartenenza al territorio, attraverso la rappresentazione del paesaggio, di ritratti di contadini, donne e bambini, di operai alle prese con l’edilizia popolare, della gente colta per le strade della città. Lo sguardo del fotografo si sofferma sulle campagne e paesi della Provincia, sulla città di Torino, con le sue prestigiose piazze e i suoi borghi caratteristici, tra le luci dei Luna Park e i giochi dei bambini, insieme alle zone periferiche avvolte nella nebbia.

Sono immagini che raccontano tutta una vita vissuta in Piemonte, dagli anni Cinquanta ad oggi. La mostra rende omaggio ad uno dei più importanti fotografi del territorio piemontese.

Augusto Cantamessa – Atmosfere Piemontesi
da giovedì 6 febbraio 2020 al 7 febbraio 2020

Orario:Lun-ven 9.00/17.00  INGRESSO GRATUITO
Finissage e presentazione del catalogo: 6 marzo 2020

 

www.augustocantamessa.it

www.cr.piemonte.it

 

Rossella Lajolo

rossellal@vicini.to.it

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
A Palazzo Lascaris le fotografie di Augusto Cantamessa, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*