“Lavora quando puoi e riposa quando devi”
Lailah Gifty Akita

Che tempo fa?

Sfatiamo un altro mito. Quello che tramanda che due inglesi che si incontrano parlano per lo più del tempo atmosferico. Il fenomeno sarà pandemico se i sabaudi sono stati contagiati dallo stesso virus?

D’accordo che i fenomeni meteorologici attuali stanno superando i livelli di guardia e che rischiamo di dover indossare le infradito a dicembre, ma avete provato ad orecchiare i discorsi sui tram, nei mercati, dal parrucchiere? Dalla preoccupazione per le lumache che smetteranno di sbavare, con buona pace delle rughe delle signore, alle api, che non produrranno più il propoli, al tulipano che fiorisce sotto l’abete natalizio è tutto un: ” Signora mia, prima non c’erano più le mezze stagioni, ora non ci sono neanche le intere…”. Passato in secondo piano il caro nidi, la zona vietata al traffico, l’aumento del prezzo del gianduiotto, stiamo tutti a guardare preoccupati i segni indiscutibili di qualcosa che sappiamo perché sta succedendo con pochissimi strumenti per affrontarlo. A parte la ciancia all’inglese, che lascia un po’ il tempo che trova.

Io però, per aggiungere ciancia a ciancia, della zanzara che mi ronzava stanotte intorno al cuscino manco fosse notte di ferragosto non ve lo dovevo dire?

Giulia Torri

giuliat@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)
Che tempo fa?, 6.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*