“Lavora quando puoi e riposa quando devi”
Lailah Gifty Akita

Il digitale in una emergenza

Il digitale è mitizzato il più delle volte e non sostituisce mai una relazione umana.

In questo periodi di forzato isolamento per tutti l’AGID (l’Agenzia per l’Italia Digitale) ha creato una pagina web con tutti i servizi digitali , normalmente a pagamento, che vengono offerti gratuitamente in questo periodo di autoreclusione.

Si va dai grandi quotidiani ad Amazon e tanto altro, e l’elenco è provvisorio.

Il titolo è “Coronavirus: la digitalizzazione a supporto di cittadini e imprese”

Imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti a cui si può all’iniziativa di solidarietà digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

Le iniziative, i servizi e le soluzioni disponibili hanno il comune obiettivo di migliorare la vita delle persone che in questo momento si vedono costrette a cambiare le loro abitudini permettendo di:

  • lavorare da remoto, attraverso connettività rapida e gratuita e l’utilizzo di piattaforme di smart working avanzate;
  • leggere gratuitamente un giornale anche senza andare in edicola o un libro senza andare in libreria sul proprio smartphone o tablet;
  • restare al passo con i percorsi scolastici e di formazione, grazie a piattaforme di e-learning.

il link è questo qui: buona navigazione.

franco

direttore@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*