“Non sapendo quando l’alba arriverà, tengo aperta ogni porta.” Emily Dickinson

Il luogo del cuore dopo: premi e ringraziamenti.

C’è un’ape che si posa su un bottone di rosa:
lo succhia e se ne va.
Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa.
(Trilussa)
Il Covid-19 ce l’ha rivelato: l’importanza della Natura e di semplici libertà quotidiane, di cui stiamo patendo la limitazione. Nella bufera che ci ha investiti, ciascuno di noi si specchia negli occhi dell’altro, sapendo di trovarvi lo stesso intimorito coraggio, e prende forza dall’essere parte della comunità.
Il nostro contest puntava a questo: condividere parole che esprimessero la speranza collettiva nel dopo.

I “mi piace” assegnati ai racconti hanno stabilito il seguente podio:

1° classificato: ALESSANDRO LA NOCE, e una Torino dal respiro nuovo
2° classificata: VALENTINA CANDELLONE, e il sogno di correre verso l’Avana
3° classificata: PIA MARTINO, un occhio alla Grande Mela e un altro alla saggezza della terra d’origine.

I loro testi sul “luogo del cuore…dopo” verranno pubblicati nei prossimi giorni su “Vicini”.

Un grazie a chi ci ha sostenuto, diffondendo questa piccola iniziativa, e soprattutto a tutti
quelli che hanno voluto mettersi in gioco con noi:

a Paulin SIROT e quella nostalgia del Sud della Francia
a Cecilia BASSO e le falcate tra le rocce del Gran Paradiso
a Maria Celeste DANEO e un sorriso, finalmente non “da remoto”, agli allievi
a Franca LISITRATA e il recupero delle gioie di nonna, con lo sguardo on the road
a Ilaria BOSCATO e i prossimi passi di danza al ritmo del cuore
a Nadia SIROTTO e il ritorno a radici amate e salde
a Franca CERESA, il cui dopo è sentire il soffio vitale della Terra
a Francesca MILIA, che ha scoperto una sé migliore
a Laura BRICCHI e quel mare che è “affetto stabile”
a Claudio SIROTTO, per l’invito a coltivare valori e sogni
a Silvia DESTRO e l’amicizia cornice più bella ad ogni città del cuore.
a Patrizia BEDOSTI, perché città “romana” non è solo Colosseo
a Ettore PAJAN e quel quartiere che è l’anima del mondo
a Massimo PUPPO, perché paese è nostalgia buona
a Maria Luisa MATTIUZZO e il qui e ora, aperto al domani
a Ennio TOMASELLI e la speranza del buio oltre le spalle
a Matteo BOSCATO, perché un rettangolo verde, due porte, una palla sanno di vita
a Maria Luisa RAPALINO e non c’è profumo migliore della pelle di chi amiamo
a Carla GRAVINA e la creatività più forte di ogni virus
a Marcello BOSCATO e una natura che attende di esser fiera di noi
a Mariangela BEDOGNI, a nuovi scenari e altri libri da amare
a Cristina GATTI e quegli affetti nella magia dei monti
a Gianpaolo NARDI e il miraggio di una burocrazia amica
a Paola IVALDI e quel dove in un abbraccio
a Giulia TORRI, perché serve un sorriso per ricominciare.
Insomma, grazie a Voi, di esserci stati, e a chi vi ha letti e votati, per avervi scovato sulla nostra pagina Facebook.
Appuntamento a tutti sulle pagine di “Vicini”.

La Redazione.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)
Il luogo del cuore dopo: premi e ringraziamenti., 9.3 out of 10 based on 3 ratings

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*