“Lavora quando puoi e riposa quando devi”
Lailah Gifty Akita

BUONE VACANZE

Eccole arrivate, le meritate vacanze. Mai come quest’anno ne avevamo bisogno, che stare mesi spalmati sul divano o al massimo a limarci i polpastrelli su una tastiera, ci aveva stremati.

Nei silenzi irreali, squarciati quando andava bene da un inno patriottico da balcone, abbiamo rimpianto i clacson caciaroni, il turpiloquio da semaforo.

Ammettiamolo, anelavamo l’ingorgo autostradale, quello a passo d’uomo sotto il sole impietoso di luglio.

In fondo chi l’ha detto che Savona si raggiunge in due ore? Impiegarcene sette o otto ci aiuta a pensare, a fare qualche bilancio della nostra vita mentre si osservano le luci lampeggianti dei cantieri in corso.

Il vicino di coda, che fino all’anno scorso appellavamo con aggettivazioni da caserma, ora ci intenerisce, con la sua mascherina a mezz’asta.

Finalmente possiamo di nuovo spiaggiarci al suono del karaoke, fare qualche ora in fila per il mojito o svegliarci presto per prenotare un ombrellone a distanza umana dal bagnasciuga.

Buone vacanze a tutti.

Giulia Torri

giuliat@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*