“Pensa a tutta la bellezza ancora rimasta attorno a te e sii felice.”

Anna Frank

American woman, di Jake Scott

C’è un festival, il MIFF AWARDS, (acronimo in Inglese di Milan International Film Festival), soprannominato dalla stampa il “Sundance milanese”, con un programma di cinema indipendente selezionato proveniente da tutto il globo, e nell’edizione 2020 visibile in streaming attraverso la piattaforma MYmovies.

Premiati da vent’anni a questa parte con la statuetta del Cavallo di Leonardo, nelle diverse categorie – lungometraggi, documentari, cortometraggi – sono  film selezionati, oltre che per originalità, creatività d’espressione e linguaggio artistico, perché “fanno bene al cuore, alla mente e allo spirito”.

Per i riconoscimenti finora distribuiti, segnaliamo la pellicola American woman che – al momento – ha all’attivo il premio alla miglior  regia e alla miglior interpretazione femminile.

Realizzato da Jake Scott, noto sia per i suoi video musicali ma più per essere il figlio del  celebre Ridley, il film  è interpretato con efficacia e intensità da Sienna Miller.  Forse Jake ha avuto in mente Thelma e Louise, i personaggi iconici di uno dei più famosi film del padre, nel tratteggiare  Debra, una donna fuori dagli schemi che vive in una piccola città della Pennsylvania e che, dopo la scomparsa della figlia, ragazza madre adolescente, si prende cura del nipote di pochi mesi.

Ispirato a una storia vera, American woman è un esempio di buon cinema tradizionale americano, incentrato su una figura femminile ricca di sfaccettature: Debra ha una figlia troppo presto e una pericolosa inclinazione a scegliere gli uomini sbagliati, ma  affronta con grinta gli inciampi della vita, riuscendo sempre a rialzarsi. E’ un personaggio anticonvenzionale sia rispetto ai concittadini, ma anche all’interno della sua stessa famiglia, nella quale, però, pur con le differenze tra i vari componenti, il legame affettivo e il sostegno reciproco non vengono mai meno.

Il film ben scritto, ricco di colpi di scena, coinvolgente, accompagna Debra  nella scoperta della  verità sul destino della figlia, che segna anche il conseguimento  della maturità emotiva e  dell’autonomia da parte della protagonista.

In attesa di conoscere il miglior film decretato dal pubblico tra i film vincitori della XX edizione del Miff, e che verrà annunciato il 19 gennaio 2021, è possibile  scaricare il calendario DAY BY DAY in PDF delle proiezioni su MYmovies.

Con: Sienna Miller, Christina Hendricks, Aaron Paul, Sky Ferreira

Voto: 8/10

Anna Scotton

annas@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*