Gli incontri organizzati attraverso un computer vanno bene, se sei un computer.

(Rita Mae Brown)

Glocal Film Festival di Torino

Il meglio della produzione legata all’ industria cinematografica regionale piemontese torna online dall’11 al 15 marzo sulla piattaforma Streeen.org. Come ha dichiarato Gabriele Diverio, direttore del Glocal Film Festival: “i festival, anche quelli virtuali, continuano a essere preziosi. Un festival di cinema è come quell’amico di cui ti fidi e a cui chiedi consigli su che quali film vedere.” I 33 titoli del festival 2021 saranno accompagnati da presentazioni sui social con registi, interpreti e produttori, aprendosi a una platea diffusa su tutto il territorio italiano, pur componendo un programma  glocal.

L’apertura di giovedì 11 marzo è affidata a Manuale di storie dei cinema di Stefano D’Antuono e Bruno Ugioli, l’avvincente storia delle sale cinematografiche torinesi, dall’avvento del cinematografo Lumière alla fine dell’Ottocento fino alle prospettive dello spettatore del futuro. Una riflessione sull’identità e sul valore della sala cinematografica, oggi messa a rischio a causa dalla pandemia.

Il cinema del reale protagonista del concorso PANORAMICA DOC (6 titoli) è più che mai di respiro nazionale ed internazionale e compone la vetrina del meglio della produzione regionale 2020 pur portando lo spettatore altrove: L’Avana, Miami, New York, Londra, Parigi, Amsterdam, Copenaghen ma anche Milano, Roma, Firenze, Bologna e Genova sono alcune delle location dei documentari in programma. Il contest SPAZIO PIEMONTE presenta i 16 cortometraggi di filmmaker piemontesi, registi che hanno scelto il Piemonte come set o che in regione hanno trovato supporto e collaborazioni.

Il 20° Glocal Film Festival si compone anche di spazi in cui riflettere sui temi della realtà quotidiana: ne è un esempio il focus FROM LOCAL TO GLOBAL: LET’S ACT ‘GLOCAL’ TOGETHER! che propone 4 cortometraggi provenienti da festival gemellati e che mostrano il momento che stiamo vivendo, il lockdown e la pandemia. Un altro focus è quello dedicato alla videodanza; non mancheranno le occasioni formative e per la settima edizione del Premio Professione Documentario (500€) è stato scelta l’opera We Are The Thousand di Anita Rivaroli, che verrà proposto agli studenti dei 10 istituti scolastici del Piemonte che hanno aderito al progetto. Inoltre, tra i cortometraggi iscritti a Spazio Piemonte sono stati 25 quelli realizzati all’interno delle scuole e tra questi è stato selezionato il vincitore del Premio Comix.

Si chiuderà il 15 maggio con l’omaggio a Paola Bizzarri, scenografa di Nanni Moretti e Silvio Soldini nonché vincitrice del Nastro d’Argento e del David di Donatello.

I film del 20° Glocal Film Festival sono disponibili dalla data di messa online e per le 48 ore successive (biglietto singolo 3,50 €, abbonamento festival 12 €) sulla piattaforma streaming dedicata al cinema indipendente e d’autore streeen.org.

20° Glocal Film Festival è organizzato da Associazione Piemonte Movie, realizzato con il contributo di Regione Piemonte, il patrocinio di Città di Torino e Città Metropolitana di Torino, e il supporto di Film Commission Torino Piemonte e di Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival. Main Partner O.D.S. Operatori Doppiaggio e Spettacolo. Main Sponsor Carlo Alberto.

Info info@piemontemovie.com / 328.8458281 / www.piemontemovie.com / www.facebook.com/PiemonteMovieGlocalNetwork / www.instagram.com/piemontemovie

Anna Scotton

annas@vicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)
Glocal Film Festival di Torino, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*