Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi

quando ognuno di Noi decide di migliorare se stesso”

(Gandhi)

Don Ciotti a Biennale Democrazia

Prende avvio a Torino la settima edizione di Biennale Democrazia, in corso dal 6 al 10 ottobre con un programma ricco di eventi e con la partecipazione di illustri personaggi della cultura.

Tra gli ospiti invitati spicca la figura di don Luigi Ciotti che terrà una lectio magistralis giovedì 7 ottobre alle 15.00, al Mausoleo della Bela Rosin in Strada Castello di Mirafiori 148/7.

L’ingresso è gratuito, previa la prenotazione online sul portale Everbrite

l progetto “Dirittibus il Museo per la città”, con il Bibliobus delle Biblioteche Civiche Torinesi, si racconta a partire da questo appuntamento con don Ciotti dedicato ai diritti legati a salute, disabilità, genere, ambiente, migrazioni e lavoro.

L’incontro prosegue con gli interventi degli istituti e delle persone che a vario titolo hanno portato il Museo nelle circoscrizioni periferiche di Torino e hanno costruito con la cittadinanza momenti di incontro, di confronto, di ascolto, all’insegna di quei diritti favorendo azioni di cittadinanza attiva.

Insieme al fondatore del Gruppo Abele dialogheranno Cecilia Cognigni (Biblioteche Civiche Torinesi), Stefano Di Polito (attivatore di comunità), Antonella Poce (Università Roma Tre), Roberto Mastroianni (Museo diffuso della Resistenza), Alessandro Bollo (Polo del ’900).

Per questa edizione l’argomento che costituisce il fil rouge della rassegna è “Un pianeta, molti mondi”, un tema quanto più attuale e coinvolgente, sul quale la politica internazionale sta tessendo importanti ragionamenti, per la stesura di progetti che fronteggino la sofferenza dell’ambiente naturale in atto.

La nostra condizione di abitanti di questo pianeta è il punto di partenza. Trovare risposte efficaci a breve termine non è facile, data la portata globale del problema. La nota manifestazione torinese, con il suo appuntamento annuale, offre l’opportunità di confronti e dibattiti che approfondiscono la conoscenza di un pianeta sempre più connesso e al tempo sempre più frammentato.

Nel rispetto della normativa vigente per la gestione e il contenimento del Covid-19, la capienza delle sale è limitata e la prenotazione è sempre obbligatoria, preferibilmente online.

Il programma completo e le info: http://biennaledemocrazia.it/

Loredana Pilati

loredanap@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Don Ciotti a Biennale Democrazia, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*