“La suprema felicità della vita vita è essere amati per quello che si è o, meglio, di essere amati a dispetto di quello che si è.”

Victor Hugo

About Franca Guiot
Mi presento : sono Franca Guiot, un’educatrice insegnante che ha lavorato per 28 anni in un asilo nido del Comune di Torino e per 6 anni nei laboratori di ITER, sempre del Comune di Torino. Da un anno sono in pensione e svolgo opera di volontariato presso la Rocca Incantata, il punto 0/6 della Cascina Roccafranca e l’Ecomuseo della Circoscrizione 2. In questi anni ho accumulato una notevole esperienza sui bambini, che sono anche la mia passione:è per me fonte di continua meraviglia vederli crescere e acquisire quella conoscenza del mondo che li rende via via più capaci di autonomia e di relazione. Vorrei mettere quest’esperienza a disposizione di chi (genitore nonno educatore) condivida con me l’entusiasmo per questa appassionante esperienza che è crescere un bambino, cosa tutt’altro che facile. Perciò gli articoli che pubblicherò vogliono essere non una trattazione scientifica, né una serie di consigli ( ognuno conosce il proprio bambino e troverà da sè il modo migliore per rapportarsi con lui), ma uno stimolo per avviare una “ conversazione sul tema”. Perciò vi chiedo,se sarete interessati, commenti , domande, esperienze, che potranno essere condivise anche con altre persone. Vi aspetto: a presto francag@vicini.to.it

mamme narranti continua……

19 Maggio 2017 Franca Guiot 0

Prosegue l’iniziativa Mamme Narranti alla Casa del Teatro con tre appuntamenti che rientrano nel programma del Salone Off di #SalTo30, il cartellone di incontri diffusi che il Salone promuove sul territorio urbano di Torino e della Città metropolitana. Sabato 20 maggio, dalle ore 17, Andrea […] LEGGI TUTTO

QUESTO BAMBINO NON MANGIA! Cibo e affettività

23 Febbraio 2013 Franca Guiot 0

Il problema del cibo è un problema che affligge molti genitori : bambini che mangiano poco abitualmente , sembrano provare poco interesse per il cibo ( eppure godono ottima salute!), bambini con un appetito capriccioso ( mangiano volentieri alcune cose, altre non le vogliono neppure assaggiare), bambini con un appetito normale, anzi abbastanza robusto, che un bel giorno si mettono a fare lo sciopero della fame mandando in crisi i poveri genitori, soprattutto le mamme che, spesso, si sentono rifiutate quando il bambino rifiuta il cibo preparato con tanto amore.
In realtà il “ mangiare”. non dovrebbe mai diventare un problema, se non in casi estremamente rari, in cui esiste qualche grave problema di malassorbimento : il qual caso è di competenza medica. […] LEGGI TUTTO

1000 Amici per la Roccafranca

23 Febbraio 2013 Franca Guiot 0

La Cascina Roccafranca è ormai al suo sesto anno di vita e pochi si sarebbero immaginati che questo progetto, avviato con i fondi europei di Urban 2, avrebbe avuto il successo che è sotto ai nostri occhi, coinvolgendomigliaia di cittadini e cambiando positivamente il volto e le relazioni dentro il quartiere e con la città.

Con il 2013 si apre una nuova sfida, quella di dare continuità e stabilità alle attività ed iniziative della Cascina Roccafranca.
Un’attenta gestione dei finanziamenti, la partecipazione attiva di centinaia di associazioni, gruppi, volontari, il diretto impegno del Comune di Torino, hanno garantito in questi 6 anni un buon funzionamento della struttura, aumentando progressivamente le entrate e diminuendo costantemente le spese.

MA NON BASTA ANCORA !!!!

Cerchiamo 1000 amici che ci conoscono, che hanno avuto modo di apprezzare la nostra esperienza e che possano contribuire con almeno 10 euro ciascuno per far sì che la Cascina Roccafranca continui ad essere uno spazio a disposizione di tutti e per tutti, un bene comune da salvaguardare per il quartiere e per la città. […] LEGGI TUTTO

IL GIOCO È L’OROLOGIO CHE MISURA IL TEMPO DEL BAMBINO

20 Gennaio 2013 Franca Guiot 3

Il gioco è l’orologio che segna il tempo del bambino, è la sua stessa vita, la sua modalità di avvicinarsi alle cose e di conoscere il mondo. Non è , come per l’adulto solo evasione e divertimento. Il tempo del gioco ha valore e significato se ci sono interesse, coinvolgimento e partecipazione anche da parte dell’adulto ( essere qui e ora , senza distrazioni). […] LEGGI TUTTO