“In democrazia non decide la popolazione, ma chi va a votare”
(Milena Gabanelli, giornalista)

Non sono aiuti di Stato

In questo periodo di bollette e altre notizie catastrofiche, ce ne segnalano una di tutt’altro segno che volentieri pubblichiamo.

La ASCOT è un’azienda di Collegno. Un’azienda non proprio piccola, 90 dipendenti, che si occupa di ascensori ed ama presentarsi con il motto “Ascensori di famiglia”. Chissà quanti di noi, fissando la targhetta sull’ascensore per superare l’imbarazzo di dover scambiare convenevoli con il vicino, si soffermano su quel logo. AsCot, Ascensori Cotterchio. Si tratta appunto di un’impresa a carattere familiare, gestita dal capostipite Pierangelo e dai suoi figli, che opera nel settore degli elevatori dal 1963. Installazione e manutenzione di circa 7000 impianti tra ascensori, piattaforme elevatrici, montascale, cancelli automatici.

A settembre ASCOT ha riunito i dipendenti per comunicare l’erogazione a tutti i collaboratori di una mezza mensilità “per dare un segno tangibile di condivisione delle difficoltà…con la consapevolezza che nei momenti complicati quegli “Ascensori di famiglia” continuano a portarci tutti insieme fuori dalle situazioni più buie esattamente come si fa nelle migliori famiglie”.

Se l’hanno fatto loro…si-può-fare.

Gianpaolo Nardi

gianpaolon.@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Non sono aiuti di Stato, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*