“Pensa a tutta la bellezza ancora rimasta attorno a te e sii felice.”

Anna Frank

Torino Urban Lab – Now , geografie di Torino

Dal 16 ottobre Torino e la sua area metropolitana hanno un nuovo spazio-laboratorio. Fotografie, videoinstallazioni e mappe interattive accompagnano il visitatore in un percorso che analizza le trasformazioni di Torino e della sua area metropolitana e che, a partire dalla storia recente della città, propone una fotografia dell’oggi e uno sguardo verso possibili futuri.

L’indirizzo rimane piazza Palazzo di Città 8f, nel cuore di Torino, ma il nuovo allestimento, l’ampliamento dei contenuti e le nuove modalità di fruizione consentono un racconto più approfondito, ricco di dati sulla città, rendendo Urban Lab un luogo unico in Italia: uno spazio di informazione dinamico, e soprattutto in costante aggiornamento.

Il percorso (fisico) di visita è ripensato per mettere in evidenza i principali punti di forza del territorio, illustrati attraverso tre sezioni che si presentano come nodi di una ideale space line, uno spazio frammentato in cui si intersecano PASTNOW e SOON dell’area metropolitana torinese. Il nuovo allestimento è arricchito da interventi multimediali che moltiplicano i possibili livelli di lettura delle tematiche proposte.

Nella sezione PAST, viene analizzato come è cambiata Torino? Quali sono le ragioni per cui oggi la città ci appare così? Urban Lab propone una storia di Torino: una delle tante, diverse narrazioni che si possono costruire per ripercorrere la vicenda urbana torinese contemporanea e provare a spiegarne le ragioni.

La sezione NOW, è dedicata al presente e nel nuovo allestimento di Urban Lab si apre con un belvedere da cui si osserva la città. La vista è inusuale, il punto di osservazione tradizionale delle mappe cambia per provare a guardare insieme con occhi nuovi. La mappa è di grandi dimensioni (quasi 16 mq), e rappresenta le principali trasformazioni urbane in atto in città e nei Comuni contermini: una fotografia istantanea di cos’ è l’area metropolitana ora e adesso, volutamente senza confini comunali, dove vengono rappresentate le principali infrastrutture, fiumi, parchi, e in cui trova spazio la visualizzazione immediata di tutte le aree in dismissione (sono circa 150) che sono in attesa, in trasformazione o su cui sono attualmente in atto dei cantieri.

La sezione SOON, é la città di domani raccontata attraverso voci e immagini, in continuo aggiornamento ed evoluzione, che ci accompagnano tra i progetti e le politiche in atto a Torino e in area metropolitana, dalle trasformazioni fisiche alle azioni intangibili, promosse da enti territoriali e attori pubblici e privati.
Ambiente, cultura, economie, mobilità, servizi. Attraverso 5 schermi touch, che rappresentano i cinque capitoli tematici del racconto della Torino che verrà, vengono descritte le progettualità e le politiche in corso, che disegneranno la Torino del prossimo futuro. Uno strumento in continua evoluzione, aggiornato grazie alle informazioni e suggestioni che arriveranno nei prossimi mesi dalle varie realtà coinvolte nella trasformazione metropolitana.

Il percorso digitale della mostra è affidato a Visitul.it, una guida virtuale gratuita per approfondire il nuovo spazio di Urban Lab, disponibile nella versione mobile (da smartphone), tablet e desktop e anche da remoto (ovunque ti trovi).

Angelo Tacconi

loris@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Torino Urban Lab - Now , geografie di Torino, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*