“Oramai siamo carne e telefonino: la memoria non è più nella testa, ma nello smartphone”.

(Vittorino Andreoli)

Appuntamenti alla Lavanderia dei Bagni Pubblici

La Lavanderia dei Bagni Pubblici di via Agliè 9 a Torino è ricca di appuntamenti e iniziative anche per il mese di maggio.

Spicca la nuova mostra di pittura dell’artista burkinabè Elvis Aristide Bazongo con l’esposizione “Le miroir du soleil”, inaugurata giovedì scorso alla presenza dell’autore, ed ospite per tutto il mese di maggio. Continua così la stagione “Un Tuffo in Barriera” con le mostre d’arte nelle vecchie docce ai Bagni Pubblici.

Attraverso le sue opere e questa esposizione, l’artista burkinabè lancia un grido che viene dal cuore, una speranza per tutti quelli che sanno guardare con gli occhi dell’anima. Il sole è il ritmo del tempo, la luce della vita. I suoi riflessi sono così intensi che lo nascondono dal suo sguardo ma non da quello degli uomini, ai quali rimanda la sua propria immagine.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 27 aprile al 27 maggio 2017

Sabato 6 maggio dalle 15 alle 18 si svolgerà un atelier di approfondimento delle tecniche utilizzate dall’artista, e i partecipanti realizzeranno opere personali sotto la sua guida. Iscrizione obbligatoria entro il 2 maggio.

Martedì 2 maggio a partire dalle 18 sarà possibile partecipare all’incontro con Clemantine Wamariya, rifugiata rwandese.

clemantine

Clementine fa parte del consiglio di amministrazione del Women for Women International. La sua è una storia che parla di coraggio e determinazione. Nata a Kigali, in Rwanda, ha solo sei anni quando, con la sorella maggiore, è costretta a fuggire da casa a causa delle violenze e della guerra. Vive per anni in vari campi profughi per poi arrivare, nel 2000, a Chicago grazie ad un’organizzazione umanitaria.

L’esperienza di Clementine come sopravvissuta al genocidio rwandese l’ha portata, ospite di università e organizzazioni internazionali in diverse parti del mondo per raccontare la condizione dei rifugiati.
Seguiranno alcune testimonianze di rifugiati e richiedenti asilo sul territorio italiano. Saranno inoltre presenti gli operatori di Refugees Welcome Italia sezione di Torino.
Modera l’incontro l’Assessore Marco Alessandro Giusta.
L’incontro è organizzato dalla Città di Torino e dal Consolato USA a Milano

Sempre martedì 2 maggio, dalle ore 18, inizierà il corso di avvicinamento alla lingua araba. El Madrassa, Corso di arabo amatoriale a cura di AZIZA BOUHBIB – Associazione Stella. Corso di primo livello, aperto a tutti, senza limiti di età, genere e appartenenza, curiosi, appassionati, viaggiatori, che hanno voglia di misurarsi e approcciarsi con questa bella lingua.
Il corso è promosso dall’associazione Stella, che si occupa di promozione del protagonismo delle donne e della loro creatività. L’associazione si occupa di integrazione e di progetti multiculturali e di condividere la cultura del mondo arabo con tutti.
Tutti i martedì dalle 18,30 alle 19,30 ai Bagni Pubblici di via Agliè per 10 lezioni.
Costo 30 € per tutte le lezioni, compresa a tessera associativa
Ai partecipanti verranno fornite le dispense. Si consiglia di portare un quaderno.
Per info: associazione.stella@hotmail.com // 3421290051

Rossella Lajolo

rossellalvicini.to.it

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*