“In democrazia non decide la popolazione, ma chi va a votare”
(Milena Gabanelli, giornalista)

Continua Will Torino dell’Ufficio Pio, il salvadanaio per la scuola

E’ ancora aperta la possibilità di accedere al Progetto Will Torino della Fondazione Ufficio Pio.

Il progetto consiste nell’opportunità di costituire un piccolo patrimonio utile ad affrontare le spese per la formazione scolastica ed extrascolastica dei ragazzi, ed è rivolto, al momento, a famiglie delle Circoscrizioni 5 e 6 della Città di Torino con figli/e iscritti/e alla classe quinta della scuola primaria.

Fanno parte del programma un apporto finanziario, fino a 6.000 euro in 6 anni a fondo perduto per le spese scolastiche ed extrascolastiche; inoltre un percorso di formazione ed educazione finanziaria, consulenze orientative e accompagnamento educativo personalizzato.

Le condizioni principali:

  • limite ISEE 15.000 euro.
  • risparmiare da 5 a 30 euro al mese, versando ogni volta secondo le disponibilità del momento. I soldi vengono accumulati in un salvadanaio digitale che si potrà controllare sul cellulare. Nel momento in cui occorrerà pagare una spesa scolastica o, in molti casi, anche extrascolastica, Will Torino quadruplicherà il risparmio.

Le domande possono essere presentate fino al 7 novembre prossimo, ma le ammissioni sono in numero limitato. Sarà l’Ufficio Pio ad effettuare una graduatoria.

Dettagli, regolamento e modalità di accesso, assistenza da parte degli operatori, sulla sezione dedicata del sito https://www.ufficiopio.it/programmi/programmi-istituzionali/will-torino/.

Gianpaolo Nardi

gianpaolon@vicini.to.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Continua Will Torino dell'Ufficio Pio, il salvadanaio per la scuola, 4.5 out of 10 based on 2 ratings

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*